Commenta

Via Cavour, allarme
bocconi avvelenati:
ritrovamento sospetto

via-cavour_ev

Nella foto la zona di via Cavour dove è stato effettuato il ritrovamento

CASALMAGGIORE – Ritrovamento sospetto in via Cavour a Casalmaggiore nella mattinata di venerdì. A effettuarla è stato Arcangelo Pirovano che dietro al portone della propria abitazione ha trovato alcuni pezzetti di wurstel, che sembravano piazzati in quel punto quasi come esca.

“Il mio sospetto è che si tratti di bocconi avvelenati” racconta l’uomo “anche perché ho provato a osservarli meglio, dopo averli raccolti. Saranno stati tre wurstel in tutto, al massimo, ma sminuzzati in vari pezzi. La parte interna aveva un odore strano e anche tagli interni che dimostrano che qualche trattamento particolare c’è stato”.

Pirovano, proprietario di alcuni gatti, ha pensato di gettare tutto nell’immondizia. “Col senno di poi li avrei conservati, anche per farli analizzare da un veterinario. Purtroppo ora è tardi, ma il sospetto rimane”. Pirovano spiega che, in passato, aveva trovato bocconi di questo tipo non avvelenati ma con piccole puntine di ferro all’interno. “Così quando l’animale li ingeriva, rischiava una emorragia” spiega.

Perché i bocconi, ammesso che fossero davvero avvelenati, sono stati piazzati proprio in quel punto? “Beh, io un’idea ce l’ho, abbastanza chiara” sospetta Pirovano “. Qui molti cani passano, fanno i bisogni sul marciapiede e poi il padrone purtroppo non raccoglie mai lo sporco. Non vorrei fosse una forma di vendetta, che si abbatte sull’animale, il quale ovviamente non c’entra nulla, e non sul padrone, che in quel caso è il vero colpevole”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti