Commenta

Casalmaggiore, malore
in azienda: muore
un 53enne di Gussola

mor-ev

Nella foto, Davide Mor e l’interno della ditta dove è avvenuto il fatto

CASALMAGGIORE – Si trovava sul posto di lavoro, quando attorno alle 10 di giovedì mattina si è accasciato al suolo e non si è più rialzato: è morto così, un 53enne che lavorava presso la ditta Lavaggi Gangemi, posta tra la strada Castelnovese e l’argine, vicino a via Fermi, a Casalmaggiore.

Nulla da fare per l’uomo: si tratta di Davide Mor, residente a Gussola. Pare fosse malato di cuore, il che spiegherebbe quanto accaduto. Sul posto l’ambulanza per i soccorsi, purtroppo risultati inutili, assieme ad un’auto medica. Sono intervenuti anche i carabinieri con una pattuglia. Stando alle prime testimonianze che emergono i sanitari avrebbero provato a rianimare Mor per un’ora e mezza, ma senza successo. L’uomo era operaio nel settore autolavaggio di cisterne della ditta Gangemi. I colleghi di lavoro sono rimasti ovviamente choccati dall’episodio. I famigliari di Mor sono giunti sul posto dopo avere appreso la triste notizia: successivamente sono giunte anche le Onoranze Funebri Bonini di Gussola, che si occuperanno delle esequie.

I funerali si terranno sabato alle 10 a Gussola. La salma sarà fatta giungere in chiesa alle ore 9 dall’ospedale Oglio Po di Vicomoscano. Alle ore 9,30 si terrà il rosario. Al termine della liturgia funebre, il feretro sarà trasferito al cimitero di Mantova per la cremazione. Dalla famiglia la richiesta di destinare eventuali offerte alla Padana Soccorso o ad altre associazioni del paese.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti