Commenta

Strade, ancora buche
La bretellina fa danni,
arrivano i carabinieri

stradini_ev

Nella foto i lavori di rattoppo sulla bretellina

CASALBELLOTTO (CASALMAGGIORE) – In attesa del previsto sblocco dei fondi per la sistemazione delle strade della provincia di Cremona (2 milioni saranno destinati anche al Casalasco), continuano i disagi tra gli automobilisti e i camionisti che spesso e volentieri “ballano” sull’asfalto a causa delle grosse buche.

Più che strade infatti sembrano pezzi di gruviera: disagi e le polemiche coinvolgono parecchie arterie del territorio ma nella fattispecie riguardano la bretellina che dalla ex statale Sabbionetana porta a Casalbellotto tagliando fuori Vicomoscano. L’arteria è stata costruita non molti anni fa ed è evidente che, oltre alle piogge e al traffico pesante, ci deve essere qualche altra ragione che spieghi come in poco tempo l’asfalto possa ridursi in quel modo. Buche grosse come crateri di vulcano costellano il tratto da una parte e l’altra della corsia costringendo gli automobilisti a colpi di sterzo improvvisi per evitare di finirci dentro.

Ma c’è chi non riesce a schivare le buche piombandoci dentro con le gomme subendo danni notevoli. Come è accaduto anche mercoledì mattina a un camionista che ha chiamato i Carabinieri e poi la Polizia locale. Le forze dell’ordine a loro volta hanno fatto intervenire i cantonieri per i rappezzi necessari: badilate di catrame che dureranno sino alla prossima pioggia quando l’acqua rischia di sciogliere tutto, facendo ritornare la situazione come prima. Un episodio del genere si era verificato, circa una settimana fa, anche lungo la Castelnovese, in direzione Casalmaggiore: a restare coinvolto un automobilista casalese.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti