Commenta

Pomì, c’è Piacenza
Tuttosport: “Casalmaggiore
si trasferisce a Parma?”

pomi-a1-ev

Nella foto, il PalaFarina ‘casa’ della Pomì

CASALMAGGIORE – Sale l’attesa per il match che domenica, alle ore 18, al Pala Pomì Farina di Viadana, vedrà la Pomì affrontare la campionessa d’Italia in carica nonché capolista, la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. Una gara che arriva dopo i tre punti ottenuti dalle rosa nei due tie break consecutivi con Busto Arsizio e Bergamo e che quindi si arrichisce di ulteriori aspettative. A condire di interesse il match la possibilità per i tifosi locali di vedere per la prima volta in maglia rosa l’italo-cubana Tai Aguero, arrivata a dare valore aggiunto alla squadra di Alessandro Beltrami. Per l’ex azzurra, che come tutti sanno rientra dopo la maternità che l’ha vista dare alla luce nel settembre del 2013 Pietro, fedele compagno delle sue prime trasferte in terra casalasca, la possibilità di timbrare il primo cartellino con la Pomì e sedere in panchina in attesa che il raggiungimento della condizione migliore, obiettivo per il quale Tai sta lavorando sodo seguendo il programma impostole dal preparatore atletico Riccardo Ton. La corsa al biglietto è scattata come da copione in occasione dei grandi match di questa stagione. E’ possibile assicurarsi il proprio posto ricorrendo all’acquisto del tagliando mediante il sistema online accessibile dal sito della VBC Pomì, www.volleyballcasalmaggiore.it cliccando sul banner della biglietteria automatizzata Mida Ticket oppure alla biglietteria del Pala Pomì nelle due ore che precedono la partita.

Il sodalizio di Casalmaggiore ha appreso nelle scorse ore la notizia, pubblicata dal quotidiano sportivo nazionale ‘Tuttosport’, di un presunto trasferimento a Parma per le gare interne della prossima stagione di A1. “Casalmaggiore si trasferisce a Parma?” è il titolo dell’articolo, che scrive: “Casalmaggiore potrebbe lasciare Viadana e trasferirsi al PalaRaschi di Parma la prossima Stagione di A1”. Ironico il commento del presidente Vbc Massimo Boselli Botturi: “Le due righe firmate da Piero Giannico su Tuttosport mi ricodano la celebre frase di Paolo Villaggio quando vide il film “La corazzata Potemkin”: una cagata pazzesca”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti