Commenta

Federazione provinciale
della caccia in
assemblea a Spineda

caccia-spineda-ev

Nella foto, l’assemblea a Spineda

SPINEDA – Si è svolta domenica nella palestra di Spineda l’assemblea annuale della Federazione provinciale della caccia. La scelta della località ai confini col territorio mantovano è stata fatta in ossequio alla residenza di Fabrizio Bonfatti Sabbioni che oltre ad essere vicepresidente della Federazione ricopre la carica di vicesindaco del comune. E poi perché, come ha voluto sottolineare qualcuno, Spineda è un luogo dove la cucina assume livelli di professionalità e gusto eccellenti nonostante sia preparata da persone che di mestire fanno altro, ad esempio gli amministratori comunali. E’ stata data la lettura completa dello Statuto e del regolamento a cui è seguita l’accettazione unanime dei presenti attraverso alzata di mano.

Oltre al presidente provinciale Marco Scaravonati, erano presenti il vicepresidente dell’ente Provincia di Cremona Filippo Bongiovani, l’assessore all’Agricoltura e all’Ambiente Gianluca Pinotti, il presidente del Gal Oglio Po Terre d’Acqua Giuseppe Torchio ed il sindaco di Spineda Davide Caleffi che ha fatto gli onori di casa con la solita cortesia e ospitalità. Anche l’Arma dei Carabinieri era rappresentata attraverso la presenza del vicecomandante della Compagnia dei Carabinieri di Casalmaggiore maresciallo Robero Pinto. Prima del ricco pranzo a base di maialino e lepre è stata letta una poesia di Giacinto Zanetti in vernacolo cremonese.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti