Commenta

Dalla piazza ‘social’
al listone: il ritrovo di
“Sei di Casalmaggiore…”

raduno_ev

Nella foto il gruppo del primo raduno “Sei di Casalmaggiore se…”

CASALMAGGIORE – Si sono ritrovati in piazza Garibaldi (e dove se no?), vero fulcro nevralgico della comunità di Casalmaggiore. Molti di loro si conoscevano già, anche solo di vista, per altri è stata l’occasione di scambiare quattro chiacchiere. Di sicuro è stata positiva la risposta data al primo raduno del gruppo Facebook “Sei di Casalmaggiore se…” vero e proprio fenomeno di costume sui social network, hanno partecipato una trentina di casalesi. Il listone è stato animato anche da due bambini, che probabilmente non usufruiscono di un profilo personale ma devono essere stati invitati dai genitori, per trasmettere la “casalesità” anche alle nuove generazioni, anche attraverso questi piccoli gesti.

Tra i presenti anche un cagnolino, come si evince dalla foto, pubblicata sulla pagina web dedicata. L’allegra combriccola, riunitasi attorno alle 22 in piazza alla presenza anche del fondatore del gruppo Marco Penotti, si è poi trasferita agli Amici del Po per concludere la serata. A giudicare dal successo di un gruppo che continua a raccogliere adesioni (ad oggi sono più di 900 gli iscritti), un’esperienza da ripetere il prima possibile. Anche perché qualcuno, venerdì sera, è arrivato troppo in anticipo e non ha trovato nessuno: per questo un bis è quasi doveroso.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti