Commenta

Viadana, un’alba
di paura. Va fuoristrada:
ferito 30enne casalese

carabinieri-auto-notte-ev

VIADANA – Grande spavento all’alba in viale Kennedy a Martignana per un 30enne residente a Casalmaggiore, nella frazione di Casalbellotto. Il giovane, che di mestiere fa il fornaio, il che spiegherebbe perché si trovasse in strada già prima delle 6 del mattino, quando è avvenuto l’incidente, è finito fuori strada con la sua Opel Astra.

Il ragazzo, L. C. si stava recando al lavoro presso il panificio Martelli di Villa Scassa: uscendo di strada (si tratta di una fuoriuscita autonoma, senza contatti con altre vetture oppure ostacoli) il ragazzo si è procurato diverse ferite e, pare, qualche frattura. E’ stato per questo trasportato con l’ambulanza della Croce Verde presso l’ospedale Poma di Mantova per le visite di rito. Il ragazzo, peraltro, sarebbe rimasto incastrato dentro l’abitacolo, con l’auto cappottata contro il guard rail: questo ha reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco – la sera prima impegnati per cinque ore a domare l’incendio di via Cavallotti – per aiutare il giovane ad uscire. Sul posto anche i carabinieri di Viadana per i rilievi e la ricostruzione della dinamica: difficile, al momento, stabilire le cause del sinistro.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti