Commenta

Rugby, Viadana
ospita Padova nel
big match del giorno

viadana-zaffanella-rugby-ev

Nella foto il Rugby Viadana in azione allo Zaffanella

VIADANA – Riflettori accesi sullo stadio Zaffanella di Viadana per la quarta giornata del girone di ritorno del campionato nazionale d’Eccellenza. Nell’impianto viadanese arriva il Petrarca Padova di coach Andrea Moretti, spinto dalla volontà di trovare punti utili per l’accesso ai play-off.

La stessa spinta emotiva è presente nell’orizzonte giallonero con Viadana che staziona in quarta posizione e che non può permettersi di perdere altro terreno. Un scontro diretto fondamentale dunque con le due formazioni che provengono da altrettante vittorie nel turno precedente e che cercano continuità sul proprio tragitto. Lo staff tecnico giallonero ha confermato gran parte del XV sceso in campo, la settimana scorsa, al primo minuto di gioco al “Pacifici” di San Donà di Piave apportando un solo cambio. L’unico avvicendamento riguarda la seconda linea con Liviu Pascu che riprende il suo posto in sala motori dopo il l’infortunio patito alla caviglia nelle ore antecedenti il match, mentre per il resto il canovaccio non varia. La troupe allenata da coach Phillips si presenta dunque in campo con il triangolo allargato composto da Robertson, Sintich e Gianmarco Amadasi. La coppia di centri è quella consolidata con Pizarro e Gilberto Pavan, mentre in regia opera il duo Keanu Apperley-Bronzini. Il reparto degli avanti, come detto, ritrova Pascu e conferma una prima linea con Cenedese a sinistra, Gilding a destra e Bigi al tallonaggio. La terza linea, cresciuta interamente nel vivaio viadanese, schiera Monfrino al centro affiancato dai flanker Moreschi e Du Plessis.

“Il nostro è un momento particolare e di difficile lettura – sottolinea Antonio Zanichelli, amministratore unico Rugby Viadana -, siamo discontinui sia nella fase di conquista che durante la gestione dell’ovale. Ripristinati i giusti equilibri e ritrovata la continuità di rendimento, saremo certamente molto più performanti. Padova è una delle dirette concorrenti, abbiamo obiettivi comuni e dunque è inutile sottolineare l’importanza della partita. I nostri avversari – continua Zanichelli – possono essere pericolosi con i primi otto uomini e, nella sfida di andata, avevano mostrato anche una buona gestione del gioco al piede. Sono tutti motivi validi per dimostrarci più cinici trasformando in punti le occasioni che costruiamo durante l’intera gara”. Arbitra il sig. Damasco coadiuvato dai giudici di linea Penné e Sorrentino; il Sig. Filizzola è il quarto uomo. Kick off domenica alle ore 15.

RUGBY VIADANA: 15 Robertson; 14 Sintich, 13 G. Pavan, 12 Pizarro (cap), 11 G. Amadasi; 10 Keanu Apperley, 9 Bronzini; 8 Monfrino, 7 Moreschi, 6 Du Plessis; 5 Pascu, 4 Padrò; 3 Gilding, 2 Bigi, 1 Cenedese.

A disp.: Antonio Denti, Greco, Cagna, Minari, Andrea Denti, Travagli, Sanchez, Gennari.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti