Commenta

San Giovanni, maggio
speciale: riapre la Rocca
all’insegna dei “Sapori”

villa-medici-restauro-ev

Nella foto, Villa Medici del Vascello dopo i restauri

SAN GIOVANNI IN CROCE – Il prossimo primo maggio sarà il grande giorno dell’inaugurazione di Villa Medici del Vascello, gioiello di San Giovanni in Croce. Un preludio a quella che sarà la terza edizione della Rassegna Enogastronomica “I Sapori della Bassa”, che si terrà dal 2 al 4 maggio. Dedicata ai prodotti del territorio compreso tra le province di Cremona e Mantova, nella zona tra l’Oglio e il Po, la manifestazione prevede l’allestimento di stand gastronomici e musica lungo le vie del comune. Tanti i prodotti che potranno essere degustati e acquistati: salumi, formaggi, vini, dolci tipici, prodotti da forno, miele, marmellate. Il calendario degli eventi prevede iniziative speciale per bambini, visite guidate nel giardino di Villa Medici del Vascello, concerti, oltre a pranzo e cena con degustazione prodotti tipici. Ad occuparsi dell’organizzazione, l’amministrazione comunale di San Giovanni, l’associazione “Gli Amici dei Sapori” e la commissione comunale di promozione turistica e territoriale Smart. Il tutto, in collaborazione con la Strada del Gusto Cremonese, la Strada dei Vini e Sapori mantovani, la Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia ed il Gal Oglio Po Terre d’Acqua.

Il taglio del nastro de “I Sapori della Bassa” avverrà alla presenza delle autorità venerdì 2 maggio, alle ore 18,30. Verrà quindi dato spazio a iniziative di intrattenimento come la scuola di cucina per i bambini, convegni a tema, degustazioni con esperti, intrattenimenti musicali e visite guidate alla scoperta dei principali monumenti del paese. In primis, Villa Medici del Vascello, costruita nel 1407 da Cabrino Fondulo. Rinnovata alla fine del Quattrocento dalla dama favorita di Ludovico il Moro, Cecilia Gallerani, resa celebre dal ritratto eseguito da Leonardo Da Vinci nel 1492, la Rocca di San Giovanni in Croce è stata recentemente ristrutturata e dal 1 maggio potrà essere nuovamente ammirata in tutto il suo splendore.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti