Commenta

Lo scandolarese
don Censori al posto
che fu di don Zaffanella

bonemerse_ev

Dal sito della Diocesi; nella foto la chiesa di Bonemerse

BONEMERSE/SCANDOLARA RAVARA – Il Vescovo di Cremona, monsignor Dante Lafranconi, con decreto in data 28 marzo 2013, ha nominato amministratore parrocchiale della Parrocchia “S. Maria Nascente” in Bonemerse, vacante per la morte del parroco mons. Cesare Zaffanella, don Antonio Censori, vicario zonale della Zona pastorale VIII.

Don Antonio Censori è nato a Scandolara Ravara il 5 marzo 1948. Ordinato sacerdote il 22 giugno 1974, ha iniziato il proprio ministero come vicario a Cingia de’ Botti. Nel 1978 il trasferimento ad Antegnate e, nel 1985, alla parrocchia di Cristo Re in Cremona. Dal 1991 al 2000 ha ricoperto anche il ruolo di incaricato per la pastorale dei fieranti e circensi.

Nell’anno del grande Giubileo è arrivata la promozione a Parroco, con il vescovo Giulio Nicolini che gli ha affidato le comunità di Sospiro, Tidolo, San Salvatore e Longardore. Dal 2006 è vicario zonale della Zona VIII e, dal 2007, membro del Consiglio presbiterale diocesano. Tra il 2010 e il 2011 è stato anche amministratore parrocchiale di Derovere e Vidiceto. Monsignor Lafranconi l’ha nominato amministratore parrocchiale di Bonemerse in attesa della scelta del successore di monsignor Cesare Zaffanella, recentemente scomparso.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti