Commenta

Pomì, Bergamo o
Conegliano ai playoff?
Dal Novara la risposta

pomi-esulta-modena-ev

CASALMAGGIORE – Riconquistare il sesto posto perso dopo la sconfitta del Pala Verde, evitare l’abbinamento play-off con l’Imoco Conegliano, riscattare l’opaca prestazione del girone di andata con l’avversario di turno, chiudere in bellezza la regular season davanti al pubblico di casa, non sono pochi gli obiettivi in palio per la Pomì Casalmaggiore al cospetto dell’Igor Gorgonzola Novara.

Quella che va in scena alle 20,30 sabato sera al Pala Pomì di Viadana rappresenta per le ragazze in divisa rosa la classica gara da vincere a tutti i costi e con i tre punti (un successo da due punti confermerebbe le rosa al settimo posto) per chiudere col vento in poppa la prima annata nel top del volley nazionale e proiettarsi alla post season con la consapevolezza di evitare un avversario come Conegliano che ne ha interrotto proprio nell’ultimo turno la striscia positiva di cinque vittorie e che definire scomodo appare riduttivo, e trovare l’abbinamento con Bergamo già superata al Pala Norda in cinque set nel girone di ritorno.

Pur riconoscendo la superiorità tecnica di Barazza e compagne, la squadra di Casalmaggiore nella gara infrasettimanale non si è sicuramente espressa sugli stessi livelli di Modena, dove si era vinto grazie ad una performance di livello in tutti i fondamentali e da parte di tutti gli elementi ed ha dovuto constatare come per avere chances di successo contro avversari di questo tipo occorra per forza di cosa innalzare l’asticella del proprio gioco. I ritmi incalzanti delle ultime giornate non permettono di piangere sul latte versato ed è per questo che la sconfitta con l’Imoco è stata metabolizzata in fretta da Lipicer e compagne che si sono proiettate da subito alla difficile gara con la squadra dell’ex Sara Paris.

La formazione piemontese ha ritrovato il sorriso nell’ultimo turno superando la già retrocessa Banca di Forlì, anche se la prestazione delle sue ragazze non ha appagato in pieno lo stratega Luciano Pedullà. Come la Pomì anche l’Igor affida a quest’ultimo turno il proprio destino potendo, in caso di successo con l’intera posta in palio, agganciare la quarta posizione ma anche finire al settimo posto in caso di sconfitta senza punti. L’unico precedente in A1 tra le due squadre, quello del girone di andata, se lo è aggiudicato l’Igor Gorgonzola per 3 a 0.

Nella passata stagione di A1 un successo per parte, al Pala Pomì si impose Novara al quinto set dopo essere stato in svantaggio di due set, allo Sporting Palace ebbe la meglio in tre set la Pomì, una gara che però non impedì a Rosso e compagne di centrare la promozione diretta grazie al successo nell’ultima di campionato sul campo di Ornavasso. Un intreccio di motivazioni e di obiettivi da una parte e dall’altra che farà da valore aggiunto ad un match già di per se molto interessante.

Squadre

Pomì: 1 Bacchi, 2 Aguero, 3 Olivotto, 5 Sirressi, 6 Gennari, 7 Quiligotti, 8 Aguirre Perdomo, 9 Agrifoglio, 11 Lipicer, 12 Camera, 13 Zago, 15 Stevanovic, 16 Grazietti. All.: Beltrami-Bolzoni

Igor Gorgonzola: 1 Casillo, 2 Paris, 3 Rosso, 4 Tokarska, 5 Kim, 7 Lombardo, 9 Manfredini, 10 Milos, 11 Vanzurova, 12 Alberti, 15 Mollers, 16 Murphy, 18 Bellei. All.: Pedullà-Adami

Arbitri

Vagni Ilaria, Saltalippi Luca

Biglietti

Prenotabili online direttamente dal sito www.volleyballcasalmaggiore.it, cliccando sul banner della biglietteria automatizzata Mida Ticket o acquistabili a partire dalle 19,00 presso la biglietteria del Pala Pomì

Prezzi

Omaggio per under 12, ridotto: fascia 13-17 anni

Tribuna gialla numerata: intero 18,00 euro – ridotto 15 euro

Tribuna blu numerata: intero 15,00 euro – ridotto 10,00 euro

Tribuna libera: intero 10,00 euro – ridotto 5,00 euro

Media

La gara verrà trasmessa in differita su Cremona 1 (canale 211 digitale terrestre) martedì 8 Aprile alle ore 14,00 e in replica alle 22,10

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti