Commenta

Ancora un incidente
stradale: si teme
per un 81enne

incidente-sabbionetana-aprile-ev

Nella foto, l’incidente sulla Sabbionetana

CASALMAGGIORE – Sull’asfalto restano un borsone sportivo, due auto danneggiate, detriti e i segni evidenti di una frenata, quella tentata in extremis da una Fiat Punto di color verde-acqua per evitare lo schianto contro una Seat Ibiza vecchio modello, color petrolio. Un tamponamento lungo la Sabbionetana intorno alle ore 18 di sabato, all’altezza dell’incrocio per Motta San Fermo, frazione di Casalmaggiore, ha provocato due feriti: l’autista della Seat Ibiza, G. T. di 81 anni residente a Sabbioneta, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Maggiore di Cremona da un’ambulanza della Croce Verde di Viadana, mentre il guidatore della Fiat Punto, un uomo di 45 anni, è stato condotto in codice giallo al presidio Oglio Po di Vicomoscano da un mezzo del 118. Sul posto, anche l’automatica del nosocomio casalese, i Carabinieri del comando di Rivarolo del Re e una camionetta dei Vigili del Fuoco.

La dinamica del sinistro è al vaglio delle forze dell’ordine: al momento dell’incidente non vi erano testimoni ma da una prima ricostruzione pare che i due veicoli stessero proseguendo in direzione Sabbioneta quando la Seat Ibiza ha rallentato per svoltare a sinistra verso Motta San Fermo e la Fiat Punto che la succedeva l’ha tamponata violentemente, facendola roteare su se stessa di 180°. L’impatto ha provocato danni alla parte anteriore della Punto, la cui portiera sinistra è rimasta bloccata al punto dal rendere necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per liberarne l’autista. Distrutto invece il posteriore dell’Ibiza: le condizioni dell’uomo al volante sono parse da subito preoccupanti.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti