Commenta

Superbike, Ivan Goi
fa doppietta: vince gara-2
e vola al comando

goi-mugello-ev

Nella foto (Ansa), la premiazione di Ivan Goi al Mugello

VIADANA – La prima tappa del Campionato Italiano Velocità 2014 di motociclismo, che si è corsa tra sabato e domenica al circuito del Mugello, parla anche e soprattutto viadanese. In sella alla sua Ducati col team Barni Racing, Ivan Goi ha conquistato gara-2 della classe Superbike, dopo aver tagliato il traguardo per secondo nel primo round di sabato. Il centauro viadanese nato a Casalmaggiore è balzato quindi in testa alla classifica con 45 punti ed ha preceduto al termine di una sfida mozzafiato durata per tutti i 14 giri della corsa, l’anconetano Alessandro Polita (Bmw) e il marchigiano Matteo Baiocco (Ducati), che per molti giri ha condotto la gara.

La partenza è stata serrata. Baiocco è scattato dalla prima posizione e Polita ha cercato subito di stargli dietro. Nei primi giri si prospettava una battaglia a due, quando Ivan Goi ha cominciato a spingere con decisione riavvicinandosi al gruppo di testa, e portandosi dietro anche Manuel Poggiali. Da metà gara in poi il quartetto di testa ha staccato tutti gli altri. Nonostante la pressione, Goi ha imposto il suo ritmo e ha portato a casa la vittoria. Con lui sul podio Polita, che è migliorato di una posizione rispetto a gara1 e Baiocco, per lui un primo posto in gara1 e un terzo posto in gara2. Quarto Manuel Poggiali. La classifica generale, dopo i primi due round, vede quindi Goi in testa, Baiocco subito dietro e Polita terzo. Al termine della gara, così Goi: “Dopo il secondo posto in gara1, oggi volevo la vittoria. Ho fatto una bella rimonta e ho imposto il mio passo e la mia strategia. Grazie al team e a Michelin per l’ottimo lavoro”.

Prossima gara del Campionato italiano di velocità di motociclismo il 17 e 18 maggio sul circuito di Vallelunga (Roma).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti