Commenta

“Grazie Costanza”:
il plauso alla bidella
che salvò una vita

ronda-sparano-silla-ev

Nella foto, il grazie a Custoda ‘Costanza’ Sparano

CASALMAGGIORE – Poche parole, nessuna cerimonia, tanta gratitudine: il sindaco di Casalmaggiore Claudio Silla, accompagnato dall’assessore ai Lavori Pubblici Tiziano Ronda e idealmente da tutta la cittadinanza maggiorina, ha stretto la mano alla collaboratrice scolastica Custoda Sparano, per gli amici Costanza, che nelle settimane scorse, grazie ad una pronta manovra di disostruzione, aveva salvato la vita ad un alunno della scuola primaria ‘Marconi’ a rischio soffocamento a causa di una caramella non ingerita correttamente.

“Un grazie doveroso a nome di tutta la comunità”: così il primo cittadino. Emozionata, la donna si è limitata a ricordare i momenti successivi l’intervento salvifico. Anche il mal di testa e il calo di tensione di quel giorno sono passati in secondo piano: grazie alla prontezza di Costanza Sparano e alle competenze acquisite dalla donna nel corso degli anni e degli incontri formativi di primo soccorso organizzati dalla scuola, un piccolo alunno della primaria di Casalmaggiore può continuare a sorridere e, seppur prestando più attenzione, gustare caramelle.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti