Commenta

Si spacciano per addetti
del gas, anziana alle strette
salvata da ex carabiniere

addetti-gas-ev

CASALMAGGIORE – Attimi di apprensione, martedì, in un condominio casalese. Un’anziana signora che vive da sola nel proprio appartamento (non daremo riferimenti personali per tutelarne l’anonimato) è stata suo malgrado protagonista dell’ennesimo tentativo di truffa escogitato da sedicenti addetti del gas. Due uomini, con ogni probabilità italiani, hanno citofonato ad alcuni campanelli del condominio sino a quando sono riusciti a farsi aprire il portone d’ingresso. Una volta all’interno, sulle scale d’accesso al primo piano hanno trovato l’anziana, uscita dal proprio appartamento per andare incontro a coloro che le avevano chiesto di entrare. I due sconosciuti si sono quindi avvicinati alla donna chiedendole quale fosse la porta della propria residenza, provando a rassicurarla mostrando un dispositivo per il controllo del gas e dicendole che erano addetti autorizzati dal comune di Casalmaggiore. Il tentativo di raggiro è fallito quando l’anziana, messa alle strette, invece di indicare la porta del proprio appartamento ha indirizzato i due verso un altro interno, dal quale è uscito un carabiniere in pensione che ha immediatamente compreso la situazione.

I due sedicenti addetti del gas, che avevano chiesto all’anziana di poter entrare nella sua casa per controllare l’impianto a metano della cucina, una volta smascherati dalle domande dell’ex rappresentante delle forze dell’ordine, hanno ridisceso le scale uscendo dalla palazzina. L’anziana, visibilmente scossa dall’accaduto, è stata poi rassicurata dagli altri inquilini dello stabile, che le hanno suggerito di evitare di uscire dal proprio appartamento quando a citofonarle sono degli sconosciuti. Dal condominio è partita la segnalazione dell’accaduto alla stazione dei Carabinieri di Casalmaggiore: una pattuglia di militari ha immediatamente battuto l’area interessata dall’episodio. Dei due individui che intendevano farsi aprire la porta dell’appartamento dell’anziana si sono perse le tracce.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti