Commenta

La classe 3°B
del Sanfelice trionfa
al Pirellone a Milano

sanfelice_ev

Nella foto i ragazzi del Sanfelice durante la premiazione a Milano

MILANO – Giornata generosa di soddisfazioni per gli studenti della classe 3° B del Liceo Scientifico “Sanfelice” di Viadana e per le insegnanti Paola Longari e Neri Saccani, la Dirigente Maria Teresa Barzoni e il Direttore Ubaldo Masseretti, quella vissuta al Palazzo della Regione Lombardia a Milano.

Presso l’auditorium “Testori”, la classe ha infatti ricevuto il massimo riconoscimento per aver partecipato all’ottava edizione del concorso “Nei parchi per un anno: dall’Expo al Po”. Realizzando un filmato sperimentale dal titolo: “Noi siamo le nostre mani”, in cui gli studenti si sono concentrati sulla rappresentazione critica di pregi e difetti del nostro territorio, la scuola ha ottenuto il primo premio messo il palio dall’Area Parchi della Lombardia.

Il film, realizzato con pochi mezzi e magistralmente montato da Pierluigi Bonfatti Sabbioni responsabile del Centro Audiovisivi di Gazzuolo, ha riscosso un vero interesse nella giuria composta da Tomaso Colombo – Responsabile AREA Parchi, Antonella Songia – Promozione, valorizzazione e fruizione degli enti parco della Regione Lombardia, Caterina Paparazzo – Valorizzazione delle aree protette e Biodiversità della Regione Lombardia, Antonio Greco – ERSAF, Gabriele Mazzotta – presidente della Fondazione Cineteca Italia, Alessandra Dellocca – Coordinamento AREA Parchi, Eleonora Dall’Olio – AREA Parchi, Silvia Fenice – AREA Parchi.

Ma il filmato ha convinto anche gli addetti impegnati nell’organizzazione del concorso. Definito come un film coraggioso e di pregio artistico, “Noi siamo le nostre mani” ha concesso agli studenti di vincere un ambito premio, ossia un pacchetto ecoturistico da vivere in una delle aree protette della Lombardia. Un premio al lavoro e all’impegno didattico di alcuni mesi in cui il tema del paesaggio è stato al centro di articolate riflessioni e osservazioni. Dopo questa esperienza si pensa di organizzare, nei primi giorni di giugno, una serata in cui gli studenti potranno presentare la genesi e le fasi del progetto che li ha portati a questa prima felice conclusione.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti