Commenta

La palestra del Liceo
Sanfelice di Viadana
ha il suo defibrillatore

defibrillatore-sanfelice-ev

Nella foto, la consegna del defibrillatore

VIADANA — Venerdi 23 maggio presso la sede della filiale centrale di Banca Intesa Sanpaolo di Bergamo è avvenuta la consegna all’Istituto Sanfelice di Viadana del defibrillatore (Dae) ottenuto grazie alla sensibilità e alla generosità di alcuni docenti, non docenti e famiglie degli alunni delle classi 1Bs, 2Bs, 3Bs del Liceo. Il raggiungimento dell’obiettivo è stato ottenuto sfruttando la vendita di sacchetti di noci proposta nell’ambito del Progetto Cuore da parte di Banca Intesa Sanpaolo a livello regionale. Il punteggio realizzato con la vendita di 88 sacchetti di noci di prima qualità ha permesso al nostro istituto sotto la direzione del Dirigente Scolastico Mariateresa Barzoni, di assicurarsi l’ambìto defibrillatore che verrà posizionato presso la palestra di via Vanoni, a disposizione la mattina di tutti gli studenti e personale scolastico e al pomeriggio e sera a vantaggio degli atleti che si allenano numerosi presso la nostra palestra. L’istallazione dell’importante ausilio medico di emergenza permetterà di rianimare coloro che subiranno un arresto cardiaco. A tale proposito, prima della consegna è stato organizzato un corso di formazione grazie al quale si sono abilitati all’utilizzo del defibrillatore i professori Carlo Lodi Rizzini e Gabriele Davolio, il tecnico Giuseppe Guarino e il collaboratore scolastico Daniele Busi.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti