Commenta

Fuori strada
col camion, è morto
il 52enne veronese

incidente-camion-sabbioneta-mp

Nella foto, i soccorsi purtroppo inutili

SABBIONETA – Non ce l’ha fatta il camionista Marco Porcu, classe 1962 di Verona, finito fuori strada intorno alle ore 13 di giovedì col proprio mezzo pesante mentre percorreva la Ss Sabbionetata. Da subito le sue condizioni erano apparse gravissime. Proveniente dalla Piccola Atene in direzione Mantova, prima della curva per Villa Pasquali, nell’ampio rettilineo d’asfalto il guidatore ha perso il controllo dell’autoarticolato, sbandando sulla destra, uscendo di strada, proseguendo la corsa in un campo sino a finire con le ruote in un fossatello e sbattendo contro delle frasche. La dinamica del sinistro è al vaglio dei Carabinieri di Gazzuolo.

L’uomo, dopo l’incidente, è stato soccorso dai sanitari: sul posto un’ambulanza della Croce Verde di Bozzolo ed un’automedica arrivate in codice rosso, oltre ai Vigili del Fuoco di Viadana. L’uomo non era cosciente e i prolungati tentativi di rianimazione non lasciavano ben sperare sin dai primi momenti. Il decesso è purtroppo sopraggiunto in ospedale Oglio Po. Alla base dell’incidente, potrebbe esservi un malore del veronese, il cui camion trasporta prodotti chimici industriali e solventi. I sanitari del 118 hanno praticato un lungo massaggio cardiaco sul petto dell’uomo, che è poi stato portato, come detto, all’ospedale Oglio Po in codice rosso. Marco Porcu, dopo avere lottato per qualche ora tra la vita e la morte, non ce l’ha fatta.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti