Commenta

Casatico, successo
per la festa Avis tra
balli e buona cucina

avis-casatico_ev

Nella foto due momenti della festa

CASATICO (MARCARIA) – Le feste dell’Avis sono sempre sinonimo di buona cucina e piacevoli atmosfere. Non si conosce esattamente il segreto del loro successo, dovuto per primo alle finalità sociali dell’associazione ma probabilmente anche alla musica da ballo e ai menù proposti.

A Casatico ad esempio, sabato e domenica, sono stati serviti  piatti di maccheroni con fagioli e pancetta a 5 euro mentre il pollo con patatine di euro ne costava 6. Senza dimenticare le pizze sfornate sino a quasi mezzanotte. In tempo di crisi economica anche questi sono dettagli che contano. La festa iniziata in sordina ha avuto sabato un afflusso di persone notevole, considerando che la frazione di Marcaria è nascosta tra i campi e la si raggiunge solo se davvero intenzionati a recarvisi. Ma l’atmosfera che si respira   è quella di grande pace e tranquillità che i grossi centri non riescono più ad offrire e si può così ritrovare nel verde di questi alberi secolari all’ombra di un campanile di straordinaria suggestione.

Forse per questo la gente viene volentieri individuando in questo borgo antico uno di luoghi più ameni e rilassanti. Risotto, vino rosè e giovani volontari educati e preparati. Questi gli ingredienti di una Festa Avis che ha regalato ai partecipanti giunti a Casatico  nuovi momenti di serenità e benessere.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti