Commenta

Sabato il primo
consiglio della storia
a Cividale Mantovano

galli-cividale_ev

Nella foto uno dei primi incontri di Galli nella frazione di Cividale

CIVIDALE (RIVAROLO MANTOVANO) – Dalle promesse espresse  in campagna elettorale ai fatti che si realizzano e si materializzano concretamente. La lista del candidato Massimiliano Galli aveva garantito attenzione e prospettive per la frazione di Cividale che la precedente amministrazione avrebbe, a detta del sindaco che ha poi vinto le elezioni, abbondantemente dimenticato.

Non per niente il nome prescelto per la lista presentata alle elezioni era appunto “Vivi Rivarolo, Vivi Cividale” e adesso che come assessore alla cultura nonché vicesindaco designato è stata scelta Mariella Gorla (figlia del celebre mastro orologio Alberto Gorla), originaria proprio di quella borgata, ecco un altro messaggio. Sabato per la prima volta nella storia del Comune una seduta consiliare si terrà proprio a Cividale in un’aula delle vecchie scuole elementari. La riunione comincerà alle 10,30 e dovrebbe coinvolgere molti cittadini se non altro per la curiosità di vedere come funziona un Consiglio Comunale e quali decisioni vengono prese al suo interno. L’attesa, insomma, è per una novità assoluta per Cividale.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti