Commenta

Bozzolo, caos treni
Torchio: “Dobbiamo
sdraiarci sui binari?”

torchio-treno-ev

BOZZOLO – Dovranno stendersi sui binari e bloccare i treni in transito i cittadini di Bozzolo per far valere i propri diritti? Questa pare la soluzione estrema per una situazione ormai diventata insostenibile. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata l’ennesima soppressione del convoglio delle 6,40 che doveva partire da Bozzolo per raggiungere Mantova.

“E’ la terza in due mesi e in qualche caso viene annunciata solo pochi minuti prima dell’orario previsto” protesta vivacemente il sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio, il quale si immedesima nell’animo di decine di studenti e lavoratori che si alzano alle 5 del mattino per raggiungere, spesso a piedi, la stazione, per poi non trovare il treno necessario a raggiungere scuola e posti di lavoro. ”Cosa dire ancora a proposito di una direzione ferroviaria tetragona ad ogni miglioramento qualitativo ed ostica ai ritmi della puntualità, regolarità ed efficienza  del servizio?”. Torchio poi insiste ancora nella domanda che ci si pone da tempo riguardo quei famosi 3 milioni di euro promessi per eliminare i passaggi a livelli sulla Cremona-Mantova così da rendere più funzionale e veloce la tratta.

“Ma a quale Expo dobbiamo pensare se a distanza di un anno siamo ridotti in questo modo? E se nessuna testa in questo marasma è ruzzolata e nemmeno ruzzolerà?”: la situazione ferroviaria di Bozzolo purtroppo non è tanto differente da quella di altre località vicine. Basti pensare ad esempio a San Giovanni in Croce dove la sala d’aspetto è ridotta ad un rifugio per frequentatori di rave party. Per non dire di Casalmaggiore dove, come noto, non esiste un addetto ai lavori, manca la biglietteria, manca il bar e i servizi igienici sono chiusi, con una sala d’aspetto ridotta a laboratorio “artistico” per graffitari esuberanti che distribuiscono sulle pareti i loro messaggi, spesso pornografici e volgari. E i treni vanno e vengono con annunci registrati molto spesso fuori sincronismo rispetto alle effettive partenze e arrivi.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti