Commenta

Notte Rosa show
anche contro il meteo
E parte Piazza Spagna

notte-rosa_ev

Nella foto un momento della Notte Rosa a Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – Ha rischiato fortemente la stessa sorte dell’anno scorso la Notte Rosa di Casalmaggiore, secondo appuntamento dei quattro giovedì d’estate organizzati dalla Pro Loco in piazza Garibaldi. Fino alle 19 di giovedì, infatti, nuvole nere si addensavano minacciose su Casalmaggiore, scoraggiando alcuni standisti che non si sono presentati sul posto. Mai come stavolta però gli assenti hanno avuto torto: la Pro Loco ha infatti organizzato un veloce summit una volta che ha capito che il tempo poteva reggere. Così, anziché rinviare per il secondo anno consecutivo la Notte Rosa, il presidente Marco Vallari e i suoi collaboratori hanno pensato di ridistribuire stand e bancarelle, addensandole in piazza Garibaldi e togliendole dalle vie del centro: un atto dovuto per non svuotare il Listone, a fronte dei vari forfait degli standisti.

La serata, poi, si è rivelata un successo, nonostante le premesse poco incoraggianti. Un evento, come il nome dello stesso indica, interamente dedicato al gentil sesso, con negozi aperti e offerte speciali e con diversi momenti dedicati ad attività sportive (si pensi al saggio della scuola Dimensione Danza e all’esibizione della scuola di ginnastica artistica Gymnica 2009) oppure allo shopping, con la sfilata di moda, acconciature e gioielli organizzata da Sogni d’Oro, Acconciature Ateneo e Couriosity Abbigliamento. Non è mancata nemmeno la buona gastronomia, il cui livello più che buono era già stato testato nel primo giovedì d’estate dello scorso 19 giugno.

“Abbiamo contato all’incirca 2mila persone” spiega Marco Vallari con soddisfazione “anche se non avrebbe senso paragonare questo giovedì, molto incentrato su piazza Garibaldi, rispetto al primo, dove il divertimenti e i punti di interesse erano distribuiti anche sulle vie limitrofe. Siamo davvero soddisfatti: i casalesi hanno dato prova, nonostante il meteo poco promettente, di voler davvero uscire a vivere la piazza”.

Una serata durata fin dopo a mezzanotte. Giovedì 3 luglio, sempre dalle 21.30, terzo appuntamento con la Serata Country. Prima però, ricorda Vallari, spazio alla serata Mundial: sabato sarà possibile, assaggiando torta fritta e birra, assistere all’ottavo di finale di Brasile 2014 tra Colombia e Uruguay dalle 22 su maxischermo installato in piazza Garibaldi. “Avevamo un motivo in più per tifare Italia martedì scorso, ma purtroppo è andata male” spiega Vallari, che poi scherza “. Purtroppo la Pro Loco non ha il potere di cambiare i destini di un Mondiale”.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti