Commenta

Sindaci riuniti a
San Martino per un piano
energetico sostenibile

paes-ambiente-energia-ev

SAN MARTINO DALL’ARGINE – Si é tenuto presso la sala consiliare di San Martino del Lago un affollato incontro organizzato dal Gal Oglio Po Terre d’Acqua sul tema “Paes per tutti”, dove l’acronimo Paes significa Piano d’Azione Energetico Sostenibile. Argomento di particolare interesse per i cittadini presi ogni giorno dalla sequenza dei rincari delle bollette la possibilità, invece, di poter conseguire risparmi, soprattutto sul versante energetico. Il “patto tra i sindaci” opera in questa direzione attraverso modelli virtuosi di contenimento della spesa sia nell’illuminazione pubblica che nei consumi privati, attraverso l’adozione di un decalogo di azioni pratiche che trova riconoscimento da parte di Fondazione Cariplo nel sostegno di una programmazione a cui il Politecnico di Milano, nucleo di Cremona, sta dando un concreto supporto scientifico e progettuale. Nel corso della serata gli interventi dei sindaci Alessio Renoldi e Marco Vezzoni (San Martino dall’Argine e Rivarolo del Re), del direttore del Gal Oglio Po Giuseppina Botti e dei professori Insabato e Casula del Politecnico hanno affrontato i vari aspetti di una problematica che ha animato un interessante dibattito tra i molti intervenuti tra cui oltre 20 amministratori comunali e lo stato maggiore della Camera del Lavoro cremonese guidata dal segretario Mimmo Palmieri. Anche i comuni di Ostiano, Casalmaggiore e Bozzolo, che solo recentemente hanno aderito all’iniziativa, sono entrati a far parte della “cordata virtuosa” che partecipa al progetto dei cento campanili per piani energetici di contenimento, finanziato dal prossimo bando di Fondazione Cariplo.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti