Commenta

Asfalto, strisce
pedonali, segnaletica:
urge intervento

lampione-striscie-ev

CASALMAGGIORE – C’è un certo fermento a Casalmaggiore per quanto riguarda i lavori pubblici sulle strade con i relativi rappezzi. Gli interventi si notano maggiormente sull’argine che porta a Roncadello dove una ciclabile realizzata proprio per consentir il transito in sicurezza delle biciclette versa da tempo in condizioni sconcertanti. Il totale disfacimento della striscia a fianco della strada percorribile dalle auto è avvenuto subito dopo un primo intervento di recupero a cui non ne sono più seguiti altri. Adesso si vedono operai del Comune gettare catrame prefigurando un ulteriore e necessario completamento dei lavori. Tra le questioni più importanti che la gente vorrebbe trovassero soluzione, c’è il rifacimento delle strisce pedonali. Quelle ad esempio di attraversamento dell’Asolana a ridosso della rotatoria Conad, tra i due piazzali adibiti a parcheggio: le linee sull’asfalto sono ormai completamente cancellate con conseguente pericolo per i pedoni. A proposito di pericoli, molti si chiedono cosa ci faccia quell’ostacolo posto sulla ciclabile poco dopo la rotonda della scuole medie con direzione Vicobellignano. Un palo di ferro di forma quadrata sopra cui non c’è alcuno strumento. Probabilmente un vecchio sostegno che segnalava il semaforo esistente prima della rotonda che adesso ospita il monumento al bijou realizzato da Brunivo Buttarelli. Il semaforo non c’è più e i ciclisti vorrebbero sparisse anche il palo che ostruisce il passaggio.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti