Commenta

Baracca a Perteghella:
“Il guerriero dell’onestà
è caduto sull’Imu”

baracca-viadana_ev

Nella foto, Cesarina Baracca e il municipio di Viadana

VIADANA – La dimenticanza dell’ex consigliere Silvio Perteghella che solo nelle ultime ore ha potuto regolarizzare la sua posizione Imu con l’Ufficio tributi del Comune di Viadana ha scatenato una pronta reazione di Cesarina Baracca. L’unica esponente del Pd rimasta fedele al sindaco Giorgio Penazzi così si esprime: “Il guerriero della trasparenza, dell’onestà e legalità è caduto sull’Imu. Che non ci venga a dire che non lo sapeva. Capisco che abbia dei consulenti che si occupano delle sue proprietà ma non può farci credere che avendo affittato quella casa a degli inquilini non si rendeva conto che tra quelle mura non ci viveva più. Si tratterà pur di pochi soldi ma il principio vale sempre e per tutti sia che si parli di un euro che di cinquecento”.

Cesarina Baracca non dimentica le cruenti battaglie verbali sostenute in Consiglio Comunale tre lei e i dissidenti del Pd che hanno macinato accuse e attacchi sino a far cadere la Giunta sfiduciando il sindaco Giorgio Penazzi a cui mancava ancora un anno per terminare il mandato. “Prima di fare denunce, esposti e lanciare strali come ha fatto tra gli altri Perteghella occorre guardare dentro se stessi anche perché dubito seriamente che possa esserci stato un errore. In due anni possibile che non si sia mai accorto di quello che lui chiama dimenticanza? Ci sono modalità e aspetti da chiarire anche dal punto di vista legale”, conclude l’ex consigliere comunale Cesarina Baracca.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti