Commenta

Lesioni, resistenza e
oltraggio a pubblico
ufficiale: arrestato

soccorsi-caserma-viadana-ev

VIADANA – Diciannovenne di Casalmaggiore arrestato a Viadana per resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. Il giovane, nella notte tra venerdì e sabato, si trovava presso il locale Le Ombre in località Cogozzo. Uscito dalla discoteca non è più stato fatto rientrare dagli addetti alla sicurezza perché in evidente stato di ebbrezza. Ben presto il casalese ha dato in escandescenze: sul posto è sopraggiunta una pattuglia dei Carabinieri di Viadana. Il giovane ha opposto resistenza provocando anche alcune lesioni agli uomini dell’Arma.

Arrestato, è stato tradotto in caserma a Viadana. Un gruppo di amici ha seguito il 19enne, creando poi subbuglio nei pressi della stazione dell’Arma di via Circonvallazione Fosse. Il caos notturno è stato avvertito da diversi residenti della zona, preoccupati per quanto stesse accadendo. Per il 19enne casalese finito in manette è scattato il processo per direttissima sabato mattina in tribunale a Mantova: il giovane, senza precedenti, ha patteggiato sei mesi. Pena sospesa: è già in libertà. Nessun provvedimento è stato preso nei confronti degli amici del ragazzo.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti