Commenta

Rotonda, tamponamento
e paura per un bimbo
di appena 2 anni

incidente-rotonda_ev

Nella foto l’incidente

CASALMAGGIORE – “E’ proprio una bella mattinata” commentava ironicamente e quasi sconsolato l’operaio della Provincia intento a tagliare l’erba sulla rotonda Po, quando, nel giro di un paio d’ore, s’è ritrovato a soccorrere persone coinvolte in due diversi incidenti. Oltre a quello, ampiamente riportato in cronaca nella mattinata di lunedì, lungo il ponte sul Grande Fiume, attorno alle 10, ossia mezz’ora dopo la riapertura della sede stradale al traffico, si è infatti assistito a un tamponamento in uscita da Casalmaggiore verso la rotonda. La classica distrazione o una cattiva lettura della manovra: sulla prima auto tamponata, una Y10, si trovava G. V., donna residente a Viadana con a bordo il figlioletto di appena 2 anni.

E la grande paura era proprio legata allo choc subito dal bambino, che però non è stato portato all’ospedale Oglio Po ma è stato semplicemente coccolato dalla madre e dalla nonna arrivata sul posto. Sull’altra auto che ha tamponato, una Fiat 500, viaggiava invece V. V., donna residente a Martignana. A giudicare dalle condizioni delle due automobili, il colpo peggiore è stato subito proprio dalla 500, a bordo della quale sono esplosi tutti gli air bag e con segni pesanti dell’urto nella parte anteriore della vettura. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Casalmaggiore: nessuno dei coinvolti è stato ricoverato all’ospedale.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti