Commenta

Tentano di far
esplodere un bancomat: fuga
e spari a Cicognara

carabinieri-auto-notte-ev

CICOGNARA (VIADANA) – Intorno alle ore 4,30 circa di lunedì mattina, a Cicognara, è stato sventato un tentativo di furto in via Piave grazie al tempestivo intervento dell’aliquota radiomobile dei Carabinieri di Viadana. Nel transitare nei pressi dell’ufficio postale, i militari in servizio hanno notato una sospetta Audi Sw parzialmente celata nel retro dell’edificio. All’atto di intimare l’alt, l’auto si è scagliata a forte velocità con fari spenti contro il radiomobile dei Carabinieri, nel frattempo posizionatisi di traverso alla strada per ostruire il passaggio ai malintenzionati.

Nelle fasi concitate dell’agguato, i due militari in servizio hanno esploso due colpi di arma d’ordinanza nel tentativo di fermare l’Audi, che comunque con una manovra azzardata è riuscita ad allontanarsi dal luogo del tentato furto. Nessuna persona è rimasta ferita e non sono stati registrati danni. Dopo il sopralluogo dei Carabinieri all’ufficio postale, sono state accertate le intenzioni dei ladri: volevano far esplodere il bancomat. I malviventi sono stati colti in flagranza mentre avevano appena reso inefficienti le telecamere e l’illuminazione dell’ufficio postale. Dalle prime ore di questa mattina sono quindi scattate le ricerche dell’Audi Sw utilizzata dalla banda per il colpo fallito e per la fuga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti