Commenta

Brugnolo, piccola
Woodstock nei giorni
della festa estiva

brugnolo-festa-ev

Nella foto, il concerto di venerdì sera

BRUGNOLO (RIVAROLO DEL RE) – Di questa frazione rivarolese seminascosta tra campi di mais e pomodori, si parla solo a Ferragosto nel momento in cui arrivano migliaia di persone a mangiare, a ballare ed ascoltare musica. Come è avvenuto venerdì sera quando gli addetti alle cucine hanno cominciato a sfornare tortelli, trippa, risotti e altre delizie simili. Così come accadrà per le altre due sere previste, sino a domenica. Eppure gli instancabili volontari della Polisportiva locale, con in testa il presidente Danilo Pasquali, lavorano tutto l’anno, facendo i conti, prendendo contatti con le orchestre, programmando il tutto per allestire una Festa di paese così bella e frequentata da gente che arriva anche da lontano. Un formicaio frenetico che si dipana sul verde prato attorno alla chiesa occupando totalmente le centinaia di tavoli rivestiti di tela cerata come attirati da un faro luminoso che si accende sempre a metà agosto. Creando una specie di mastodontico esodo all’incontrario dove qui ritornano vecchi residenti emigrati altrove, parenti, conoscenti e tutti quelli che erano venuti lo scorso anno e l’anno precedente. Questa volta poi gli organizzatori hanno voluto dimostrare che la voglia e la capacità di inventare appuntamenti per catturare il pubblico c’era già quarant’anni fa. Lo testimonia un polveroso cartellone di legno, recuperato in soffitta ed esposto all’ingresso della fiera con la scritta “Primo raduno Pop 6 settembre 1975. A Brugnolo con Area, Arti-Mestieri, Bambi Banda e Marva Jan Marrow”. In sostanza la seminascosta frazione di Rivarolo del Re come una piccola Woostock padana. D’altra parte anche di quella lontana località nello stato di New York si parla solo per ricordare le tre giornate del Festival. Proprio come a Brugnolo, che venerdi ha ospitato un mega concerto con il tributo ai Pink Floyd, proseguendo nelle due sere successive con orchestre di musica moderna e liscio.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti