Commenta

Desalu porta la 4×100
azzurra in finale
agli Europei di Zurigo

staffetta-desalu-ev

Nella foto (tratta da RaiSport1), il quartetto azzurro dopo l’arrivo

CASALMAGGIORE – Dopo la sontuosa prestazione nelle batterie dei 200 metri piani, con record personale di 20”55 valso la qualifica alle semifinali in cui un tempo di 20”73 non è bastato per l’accesso alla finalissima, il campionato europeo di Altetica Leggera in corso a Zurigo prosegue ancora nel segno del velocista casalese Fausto Eseosa Desalu. Sabato pomeriggio, nella quinta giornata della rassegna continentale, lo sprinter cresciuto nell’Atletica Interflumina E’ Più Pomì ha conquistato la finale della 4×100 con una staffetta italiana tutta targata Fiamme Gialle. Con Desalu (secondo frazionista), a comporre il quartetto azzurro Fabio Cerutti, l’asolano Diego MaraniDelmas Obou.

Il poker della velocità ha centrato il miglior tempo stagionale con un 38”71 che vale il terzo posto della batteria e l’accesso alla finale in programma domenica alle ore 17,05. Buona la partenza dai blocchi di Cerutti, grande progressione sul rettilineo per Desalu, che cede il testimone a Marani con l’Italia lanciatissima verso le prime posizioni. L’ultimo scatto è di Obou che sul filo di lana permette agli azzurri di raggiungere la terza posizione alle spalle di Germani (38”15) e Francia (38”55). Domenica, gli italiani sono attesi all’atto conclusivo dell’Europeo di Zurigo: la credenziale è il miglior crono stagionale.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti