Commenta

Barriere architettoniche,
dalla regione contributi
per eliminarle

barriere-architettoniche-ev

CASALMAGGIORE – Con Decreto Dirigenziale dell’Unità Organizzativa Welfare abitativo, Housing sociale e pari opportunità, la Regione Lombardia ha approvato l’avviso a “Modalità e criteri per l’attuazione di interventi di rimozione barriere architettoniche negli edifici residenziali privati”. Il Pirellone in pratica mette a disposizione fondi per l’anno 2014 indirizzati a rimuovere ostacoli o barriere architettoniche negli edifici privati. Per beneficiare dei contribuiti occorre essere in possesso dei requisiti esplicitati negli articoli dell’Avviso regionale e protocollare, presso il CSC, la domanda ed i relativi allegati debitamente compilati. Il tutto, entro e non oltre il 10 settembre prossimo.

L’avviso con tutti i criteri relativi ai requisiti necessari per l’accesso al bando ed i relativi allegati sono scaricabili dal sito www.comune.casalmaggiore.cr.it. E’ esclusa la possibilità di presentare domanda per contributi erogati sul presente bando se si è già presentata la domanda per l’ottenimento di contributi a valere sui fondi della L. n.13 del 9 gennaio 1989 per l’attuazione del medesimo intervento. Per informazioni i richiedenti possono rivolgersi al Centro Servizi al Cittadino per fissare appuntamento con la referente dell’Ufficio Bandi Lara Cavalli (tel. 0375/284411 – l.cavalli@comune.casalmaggiore.cr.it). Giorni ed orari: lunedì, martedì, mercoledì, venerdì, sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00; giovedì dalle ore 7.15 alle ore 18.45.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti