Commenta

Grave infortunio
sul lavoro a Campitello:
59enne in ospedale

campitello-metalli_ev

Nella foto i carabinieri all’ingresso dell’azienda

CAMPITELLO (MARCARIA) – Gravissimo infortunio sul lavoro a Campitello di Marcaria. L’incidente è accaduto presso l’azienda Raccorderie Metalliche Spa che sorge in fregio alla Ss Sabbionetana. Intorno alle ore 13,30 di lunedì, un imbianchino di 59 anni, F. M. di Mantova, incaricato da un’impresa esterna a riverniciare il capannone della fabbrica è rimasto schiacciato contro il soffitto (a otto metri d’altezza) mentre era su un elevatore in fase di sollevamento.

L’uomo è stato soccorso dai sanitari arrivati sul posto con un’automedica dell’ospedale di Mantova e un’ambulanza della Croce Verde di Bozzolo, partite entrambe in codice rosso data l’entità dell’infortunio. Le condizioni dell’imbianchino sono parse da subito disperate: l’uomo avrebbe dapprima perso conoscenza a causa dei traumi da schiacciamento e si sarebbe poi lievemente ripreso dopo un massaggio cardiaco. Sul posto sono sopraggiunti i Carabinieri di Viadana col comandate Antonino Chiofalo e l’Asl Medicina del Lavoro. L’imbianchino è stato quindi trasportato in codice rosso presso l’ospedale Carlo Poma di Mantova. Il reparto Carbonio in cui era impegnato nella riverniciata delle pareti è stato chiuso. F. M. ha riportato lo schiacciamento di fegato e di un polmone: è in prognosi riservata ma secondo i sanitari non sarebbe in pericolo di vita.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti