Commenta

Casteldidone, marubini
che passione!
Successo per la sagra

marubini-sagra-ev

CASTELDIDONE – C’è chi passa alla storia per le zucche, chi per le rane fritte e chi come Casteldidone si sta conquistando fama e onore per i marubini, che riesce a distribuire durante la ormai caratteristica e tradizionale festa paesana. C’è chi li chiama cappelletti, chi agnolini a seconda della zona in cui si consumano.

Ad ogni modo indipendentemente dalla terminologia, quelli di Casteldidone, a pochi chilometri da Rivarolo Mantovano, sono veramente speciali. La constatazione è suffragata dai quintali e quintali che sono stati  prodotti dalle massaie durante i due ultimi weekend in cui sono stati divorati, in brodo, asciutti o in “bevr’in ven” dai frequentatori della riuscitissima festa popolare.

R. P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti