Commenta

Calcio e birra,
un binomio amarcord
per tutti gli ex Casalese

danini-casalese_ev

Nella foto Danini mostra il manifesto dell’evento

CASALMAGGIORE – Calcio e birra, un binomio di notevole impatto ed attrazione garantita. E’ quello che si propone di esercitare Italo Danini, allenatore in seconda della Casalese dagli anni ’80 ai ’90 e attuale gestore del bar Giulia, accanto al supermercato Conad. La festa della birra, che si terrà nel suo locale venerdì 12 e sabato 13 settembre, si propone infatti di raggruppare non solo gli appassionati della bionda bevanda ma anche i vecchi giocatori che hanno vestito la maglia biancoazzurra in epoca remota. Ovviamente sono attesi anche quelli di più recente “immatricolazione”, che nella giornata di sabato potranno ritrovarsi in questo piacevole e nostalgico amarcord. Danini è stato peraltro anche allenatore in seconda dell’indimenticabile Tino Boni e questo è un ulteriore elemento che porterà tanti ex giocatori e appassionati a riabbracciarsi in questa simpatica, nostalgica e inedita conviviale.

R. P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti