Commenta

San Giovanni, scuole
invitate alla Rocca
delle meraviglie

Alice-Buoli-Pierguido-Asinari-Elena-Bozzetti-ev

Nella foto, da sinistra: Buoli, Asinari e Bozzetti

SAN GIOVANNI IN CROCE – Una nuova iniziativa coinvolge Villa Medici del Vascello, e stavolta è indirizzata alle scuole. Si chiama “La rocca delle meraviglie”, ed è stata presentata in una conferenza stampa mercoledì pomeriggio presso il Municipio di San Giovanni dal sindaco Pierguido Asinari e da Elisa Bozzetti (laureata in Conservazione dei Beni Culturali e guida turistica abilitata) e Alice Buoli (laureata in Arti Visive presso l’Accademia di Brera a Milano), che assieme a Fausto Leandri (naturalista) si occuperanno del progetto. “Questa – ha affermato il sindaco – è una proposta didattica riservata alle scuole, che fa seguito alle tante richieste di conoscere Villa Medici e il suo parco, che offrono tanti motivi di interesse. Ringrazio Elisa Bozzetti che sarà la coordinatrice e operatrice, affiancata da Alice Buoli per la parte artistica e da Fausto Leandri per quella naturalistica. Sono tutti di San Giovanni, e sono orgoglioso che qui da noi ci siano tanti esperti qualificati. L’iniziativa offrirà ai ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado visite guidate a 360 gradi. Gli studenti sceglieranno anche il nome del logo della rocca, ideato proprio da Alice Buoli”. “Per me – ha aggiunto Elisa Bozzetti – è un sogno che si realizza. Siamo tutti consapevoli dell’importanza di collaborare con le generazioni cui consegneremo questo tesoro. Noi abbiamo combattuto per questo, vogliamo che anche i bambini si sentano coinvolti, siano protagonisti di questa rinascita, per amare e salvaguardare la rocca. Quanto al progetto, le visite guidate saranno calibrate in base all’età”. Le attività didattiche, come ha aggiunto Alice Buoli, troveranno spazio proprio nella rocca, in uno spazio appositamente riservato. “Abbiamo contenuto i costi delle visite: si va dai 100 euro per classe per un’ora e mezza che comprende visita e attività didattica sino a 250 per l’intera giornata, compreso il materiale che sarà consegnato. Fausto Leandri presenterà un progetto ad hoc finalizzato alla conoscenza del parco. Voglio aggiungere però che gli insegnanti che chiameranno potranno costruire la visita della loro classe in base alle esigenze. Se poi fossero interessate anche alcune Superiori non ci sono problemi”.

Le attività didattiche proposte sono davvero molteplici. Si va da “Il giardino dei segreti” a “Il volto, ritratto di… (Parole? Frutti? Animali?)”, e poi “Erbario”, “Come Monet”, “Bestiario”, “Pittori nell’anno 2000”, “Baci di Cecilia”, “… E vissero tutti felici e contenti”, “Il tesoro del castello” e “Amico albero”. Le visite guidate classiche proposte, con accompagnamento di personaggi in costume, sono tre. “La villa” che comprende visita e un’attività didattica, “La villa e il parco”, più lunga e approfondita, e “San Giovanni al tempo di Cecilia”, della durata di un’intera giornata. “La biodiversità del bosco della rocca” sarà invece una visita guidata di carattere naturalistico, alla scoperta degli splendidi ambienti del parco. Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi presso la Biblioteca Comunale al numero 0375/310279, oppure inviando una mail all’indirizzo roccadellemeraviglie@comune.sangiovanniincroce.cr.it. Per finire, restando a Villa Medici, comunichiamo che la scadenza per la consegna delle foto del concorso fotografico, che saranno esposte nel corso della Fiera Settembrina e le migliori delle quali verranno stampate su un calendario, è lunedì 15 settembre e non l’8 settembre, come precedentemente comunicato.

Vanni Raineri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti