Commenta

Scandolara, scuole
al via con sorpresa:
gratis lo scuolabus

scuole-elementari-scandolara-ev

Nella foto le scuole elementari di Scandolara

SCANDOLARA RAVARA – Mancano pochi giorni e il prossimo 15 settembre riprenderà l’attività scolastica nelle aule di Municipia. Con la novità, per gli utenti di Scandolara, che si troveranno gratuito il servizio di trasporto alunni con scuolabus fino al termine delle lezioni l’8 giugno 2015. “Era un punto cardine del nostro programma elettorale e siamo riusciti a rispettarlo” spiega Diego Zedde, consigliere con delega ai Servizi Scolastici, che poi prosegue “. Nella decisione, tutt’altro che scontata visti i bilanci dei Comuni, pesa in maniera determinante la consapevolezza che questa crisi, che dura ormai da troppi anni, sta mettendo a dura prova le capacità delle famiglie di tirare alla fine del mese. Non ultima la considerazione che gli accorpamenti dei plessi scolastici sul territorio, voluti per ovvie ragioni di razionalizzazione, non devono essere pagati esclusivamente dagli utenti”.

Sempre per il servizio scuolabus, così come è stato fatto gli anni scorsi, è allo studio la dislocazione dei punti di raccolta degli alunni lungo i percorsi dello scuolabus nei vari paesi. Questo sistema mira a rendere più snello e flessibile il servizio risparmiando sul tempo di percorrenza e conseguentemente sul tempo di permanenza degli alunni sullo scuolabus. Nei prossimi giorni verranno informati i genitori che potranno fare pervenire le proprie osservazioni, prima della partenza di un primo periodo di sperimentazione e assestamento.

“Riguardo ai servizi legati alla scuola” aggiunge Zedde “avremo sempre i volontari sullo scuolabus che svolgeranno il delicatissimo ruolo di controllo, aiuto e supporto degli alunni, nonché l’insostituibile azione di prevenzione dei “nonni vigili”, un gruppo di volontari che si occupano da anni della sicurezza stradale davanti alla scuola durante l’entrata e l’uscita dalle scuola. Al giorno d’oggi la presenza di volontari è di vitale importanza per una scuola sicura e per questo motivo la giunta coglie l’occasione per ringraziarli tutti e per invitare chiunque volesse contribuire ad aiutare i nostri bimbi a proporsi. Le porte del comune di Scandolara, ma anche di quelle di Cingia e di Motta sono sempre aperte”.

Per quanto riguarda il servizio mensa rimarrà pressoché invariato dato che lo standard qualitativo viene considerato buono, così come rimarranno invariati pure i costi per gli utenti. “Come nelle precedenti tornate amministrative la scuola rimane un punto fondamentale dell’azione dell’Amministrazione scandolarese” conclude Zedde “condivisa anche all’interno della giunta e dell’Assemblea dell’Unione Municipia nella consapevolezza che la scuola, oltre ad essere l’istituzione a cui affidare la formazione dei nostri figli, rappresenta, per  i nostri paesi, un valore insostituibile”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti