Commenta

Schiaffi in casa,
soccorso in caserma
a Casalmaggiore

caserma-ambulanza_ev

Nella foto l’ambulanza davanti alla caserma dei Carabinieri

CASALMAGGIORE – Episodio dai contorni poco chiari quello avvenuto nella mattinata di venerdì a Casalmaggiore attorno alle 11.30. Pare che a rendere necessario l’intervento di un’ambulanza della Padana Soccorso sia stata una banale lite famigliare degenerata, tanto che si è anche arrivati alle mani.

A farne le spese è stato un ragazzo italiano di 32 anni residente a Casalmaggiore che si è recato in caserma di via Cavour dai carabinieri per denunciare le percosse subite. Il giovane presentava evidenti ecchimosi al volto, a testimoniare gli schiaffi subiti (come lo stesso ha avuto modo di riferire ai militari): per questo motivo i militari di Casalmaggiore hanno preferito allertare i sanitari, che sono prontamente giunti da Vicomoscano con un’ambulanza. Il ragazzo è stato poi trasportato all’ospedale Oglio Po, ma soltanto per gli accertamenti del caso, dato che il codice di ingresso al nosocomio era verde, a indicare ferite lievi.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti