Commenta

Il commissario dice sì
al Distretto Attrattività
dell’Oglio Po

comune-viadana_ev

Nella foto, il municipio di Viadana

VIADANA – Il Comune di Viadana, con deliberazione del commissario straordinario Isabella Alberti, ha aderito al Distretto dell’attrattività dell’Oglio Po (Dat) e approvato l’accordo di distretto per il bando distretti dell’attrattività finalizzato alla realizzazione di interventi di area vasta (linea b). Un accordo che si pone l’obiettivo di sostenere i settori commercio e turismo in una logica integrata, inserendosi nel più ampio percorso sviluppato con i distretti del commercio e con i sistemi turistici, in vista dell’evento Expo 2015. Il capofila del distretto è il Comune di Sabbioneta per la sua forte vocazione turistica e aderiscono all’accordo anche i comuni di Acquanegra Sul Chiese, Bozzolo, Canneto sull’Oglio, Castellucchio, Commessaggio, Dosolo, Gazzuolo, Marcaria, Mariana Mantovana, Pomponesco, Rivarolo Mantovano, San Martino Dall’argine, e l’Unione del Commercio di Mantova. In particolare il Comune di Viadana ha promosso i seguenti progetti:
– ampliamento e rinnovamento delle dotazioni di impianti nell’area del mercato storico di Viadana che si svolge il venerdì mattina del costo di 50.000 euro: posa nuove prese di energia, potenziamento rete idranti antincendio e estensione wifi gratuito con richiesta di contributo di 42.500 euro;
– finanziamento manifestazioni da svolgersi nell’anno in corso e per il 2015 : sono previsti 40.000 euro;
– attività comuni all’azione di distretto: sono previsti 12.000 euro dei quali 2.000 euro per attività promozionale e 10.000 euro per sostegno alle imprese.

Il progetto generale con il piano di intervento è stato curato dal GAL e la somma complessiva del progetto per tutti i soggetti aderenti è 783.100 euro.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti