Commenta

Basket, Viadana e
Casalmaggiore bissano,
Piadena e Gussola ko

tazio-magni-2015-ev

Nella foto, la Tazio Magni 2014/2015

Due vittorie e due sconfitte per le formazioni cestistiche del nostro comprensorio. Viadana e Casalmaggiore si confermano dopo l’esordio vincente della settimana scorsa mentre Piadena subisce la beffa sulla sirena e Gussola non replica soccombendo ad Ombriano.

Lega Adecco Dnc – Girone B
Sapore amaro per l’MgKvis Piadena che esce sconfitta dal campo del quotato Milano3 a causa di un canestro all’ultimo secondo di gioco. Amareggiatissima la formazione cremonese che dopo un inizio di match negativo, ricuciva subito con il giovane Malagutti e giocava alla pari per tutti e 40 i minuti. I ragazzi di coach Mazzali arrivavano quindi al finale punto a punto sospinti dal dinamico Carrara. A 4 sec. dal termine Piadena era bravissima a trovare con Mascadri la “bomba” del primo assoluto vantaggio (61-62) che avrebbe potuto sancire la prima vittoria stagionale. Il coach milanese Pugliese disegnava quindi nel decisivo timeout l’ultima azione che aveva, purtroppo, successo grazie al tap-in vincente, anche decisamente fortunato, di Colombo dopo un errore del playmaker Iacono.

Serie C regionale – Girone A
Viadana espugna Bergamo per 68-65 dopo un match di inseguimento conquistando la seconda vittoria consecutiva un due gare. Percentuali al tiro non irresistibili, e la solidità dei padroni di casa dell’ XXL con Caffi e Montagnosi nelle prime due frazioni, costringono i mantovani al -4 dell’intervallo. Al rientro i gialloneri registrano la difesa e vanno anche in vantaggio con una bomba di Catellani. Bergamo però  ribatte immediatamente con il solito Montagnosi e chiude a +6 al 30′. Nei dieci minuti finali la musica cambia. La premiata ditta Altimani – Grazzi e la sostanza sotto le plance di Simeoni permettono a Viadana di fare il break e prendere quelle 4-5 lunghezze di vantaggio che i Tellini boys riusciranno a mantenere sino al termine.

Serie D – Girone A
Facile invece la vittoria di Casalmaggiore (88-51) nel derby cremonese con Soresina. I ragazzi del duo Vencato-Setti annichiliscono letteralmente i malcapitati ospiti. Dopo un inizio 2-9, i bianco-blù prendono le misure e non si guardano più indietro. +21 a metà partita e addirittura massimo vantaggio di 49 lunghezze (83-34) al 35′. Buonissima la prova di tutti gli effettivi con i parmensi Chiabotti e Parizzi, 23 e 20 pt rispettivamente, a farla da padrone. La pochezza dimostrata però da Soresina fa smorzare gli entusiasmi ai due coach casalaschi. Poco male, è presto sicuramente, ma Casalmaggiore intanto è già prima e lassù non sta male.

Diverso il morale in casa Gussola. La Tazio Magni torna dall’altro derby di giornata a Ombriano con 20 punti sul groppone (71-51). Troppo brutta per essere vera la formazione di coach Tirel. Bodini e compagni infatti non riescono mai a trovare le contromisure alla formazione cremasca che aumenta man mano nel corso del match il proprio vantaggio. Gussola, privo di Conti, rimane a contatto solo nella prima frazione e all’inizio della seconda grazie a Guzzoni, ma senza mai riuscire a trovare le necessarie contromisure a Guercilena e Zoljan che puniscono ogni singolo errore ospite. In attacco inoltre i rossoblu non riescono a far girare il pallone in maniera fluida pagando anche la serata sottotono di Bodini e Silocchi.

Jonathan Vioni

MILANO 3 – MGKVIS PIADENA 63-62 (17-13, 35-32, 46-43)
Milano3: Tandoi 15, Giocondo 4,Delmenico 2, Iacono 15, Anzivino 10, Colombo 7, Picco, Mori, Soresina 10, De Giorgio. All. Pugliese
Piadena: Cavagnini ne, Malagutti 14, Cacciavillani 4, Toninelli ne, Mascadri 16, Lottici 5, Carrara 8, Olivieri 6, Cocchi 4, Marenzi 5. All. Mazzali
Arbitri: Maccarana e Martinelli

XXL BERGAMO – ECOLOGY SYSTEM VIADANA 65-68 (15-11,30-26,47-41)
Bergamo: Caffi 17, Galbiati 14, Sironi 4, Mora 3, Parsani 3, Monzio, Sartori 8, Padova 2, Montagnosi 12, Monticelli, Locatelli, Minò 2. All. De Vincenzi.
Viadana: Catellani 7, Verzellesi 6, Rossi, Benatti 3, Grazzi 22, Altimani 17, Simeoni 9, Prati, Flisi, Guerra ne, Ponzi ne, Steccanella 4. All. Tellini
Arbitri: Giudici e Terragni

OMBRIANO – SINTOSTAMP GUSSOLA 71-51 (18-13, 36-25, 53-43)
Ombriano: Manenti 2, Cerioli 10, Zoljan 13, Piloni 7, Passanisi, Ussi 6, Furiosi, Baggi 5, Guercilena 15, Bonacina 13, All. Malaraggia
Gussola: Carboni 4, Benazzi 6, Silocchi 8, Lamponi, Melissourgos 3, Guzzoni 10, Marinoni, Torri 4, Rivetti, Adorni, Bodini 13, Vaia 3. All. Tirel
Arbitri: Basso Ricci e Belloni

E’ PIU’ CASALMAGGIORE – SORESINA 88-51 (29-17, 50-29,72-34)
Casalmaggiore:Lezzerini 3, Merlo 7, Zaffanella, Chiabotti 23, Parizzi 6, Manuto 6, Ferrarini 7, Diacci 4, Parizzi 20, Franchini, Cornacchione 12, Angiolini ne. All. Vencato – Setti
Soresina: Fiameni, Bevilacqua 2, Marazzi 3, Singh 9, Oneta 14, Galli 4, Nodari 10, Martinelli 6, Cabrini 2, Fusar Poli 1. All. Scrigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti