Commenta

Pista di pattinaggio
sul ghiaccio
in piazza Garibaldi

vallari-salvatore-bocchi-ev

Nella foto, da sinistra: Vallari, Salvatore e Bocchi presentano l’iniziativa

CASALMAGGIORE – Una pista di pattinaggio su ghiaccio per far scivolare via la crisi, quella del commercio e delle nuove povertà del territorio casalese. E’ la proposta di Amurt Italia, Comune, Pro Loco: un’idea della onlus che ha nel casalese Paolo Bocchi il presidente nazionale, sposata in campagna elettorale da Filippo Bongiovanni, poi divenuto sindaco; un’iniziativa da anni rincorsa dall’ente di promozione locale, come ammesso da Marco Vallari. A renderla possibile, la disponibilità della ditta bozzolese Herasio, che si accollerà il rischio d’impresa “senza chiedere un euro al Comune”, precisa l’assessore al Commercio Gianfranco Salvatore. “Da sabato sei dicembre a domenica undici gennaio, sul listone di piazza Garibaldi, sarà possibile pattinare sul ghiaccio sotto una tensostruttura di 17 metri per 52, su di una pista di 13 metri per 26. Dimensioni che ci permetteranno di sfruttare gli altri spazi della piazza per iniziative collaterali che possano intercettare grandi e piccini”: così Salvatore, che sottolinea la volontà dell’amministrazione comunale di “rendere trasparente l’operazione, vista la finalità benefica”. Sì perché il ricavato del noleggio dei pattini, al costo di sei euro per l’intera giornata, andrà in parte a favore del progetto La Rete: “Un euro per ogni nolo verrà destinato ad Amurt – spiega Paolo Bocchi, il tramite con Herasio che ha reso possibile l’iniziativa -. A sua volta Amurt donerà i fondi a La Rete, un progetto che abbiamo contribuito a far nascere in occasione della prima Festa della Zucca e per il quale garantiamo 13mila euro all’anno”.

“Da tempo la Pro Loco sognava di portare a Casalmaggiore la pista di pattinaggio per rinnovare le proposte del Natale sul listone. I costi elevatissimi ci hanno sempre frenato. Grazie alla disponibilità di Herasio, quest’anno l’idea diverrà realtà. Cambieremo la collocazione dell’abete natalizio e della giostra degli Ugolini e alcuni banchi del mercato del sabato verranno spostati. Nel complesso, creeremo un programma di eventi ed iniziative collaterali per rilanciare il centro cittadino”. Il tutto, “senza chiedere ulteriori soldi ai commercianti”, puntualizza Salvatore. Previsti anche spettacoli sul ghiaccio, a cominciare da domenica 7 dicembre, alle ore 17, quando la compagnia Dreaming Ice di Parma darà vita ad uno show di pattinaggio artistico sulla pista che coprirà il listone per tutto il periodo natalizio.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti