Commenta

Fuoristrada a Valle,
madre illesa, figlio
finisce in ospedale

incidente-valle_ev

Nella foto la scena del sinistro

CASALMAGGIORE – Un incidente stradale ha coinvolto mercoledì mattina alle 7.30 madre e figlio di Casalmaggiore. Mentre la donna, che era alla guida della vettura, è rimasta illesa, il figlio ha battuto la testa contro il parabrezza rendendo necessario per questo il suo trasporto al Pronto soccorso dell’ospedale Oglio Po in codice giallo.

Inizialmente erano stati allertati anche i Vigili del Fuoco di Viadana del cui intervento però non c’è stato bisogno in quanto nessuno era rimasto incastrato nella vettura. La causa del sinistro è probabilmente da imputare all’asfalto reso viscido dalla pioggia e dalla fanghiglia. Poco dopo le 7.30 su una Peugeot 107 azzurra viaggiavano A. B. di 54 anni con a fianco il figlio L. B. di 29 anni. La donna stava guidando la macchina sulla comunale Casalmaggiore-Valle per accompagnare il figlio al Consorzio di Bonifica Navarolo dove lavora. All’improvviso, dopo aver superato una curva, la Peugeot ha sbandato finendo dentro un fossato fortunatamente privo d’acqua.

L’allarme e l’emergenza in codice rosso erano scattati perché le prime segnalazioni parlavano di auto in un canale. Quando una pattuglia della Polizia stradale di Casalmaggiore  è arrivata sul posto per fortuna la situazione era meno drammatica di come era stata descritta. Comunque il 118 ha provveduto a portare il 29enne all’Ospedale di Casalmaggiore per gli opportuni accertamenti mentre la madre era rimasta illesa. Un altro figlio della donna, arrivato poi col trattore, ha provveduto a trainare fuori dal fossato la macchina, la cui parte frontale era rimasta seriamente danneggiata.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti