Commenta

Asd Gioca in Bici
diviene ufficialmente
Scuola di ciclismo

gioca-in-bici_ev

Nella foto alcuni giovani iscritti alla società

CASALMAGGIORE/VIADANA – Dall’ultima seduta del Consiglio Federale della Federciclismo arrivano buone notizie per il territorio del Comprensorio Oglio Po. E’ stata infatti accolta l’istanza di riconoscimento dell’Asd Gioca in Bici Oglio Po a diventare “Scuola di Ciclismo territoriale”. Ad oggi l’unico atto di riconoscimento rilasciato nell’area delle province di Cremona, Mantova e Parma, pur nella sua importanza, da solo rappresenta solo il primo di tanti altri che seguiranno, promettono dalla società, finalizzati allo sviluppo di un nuovo modello ciclistico.

Dopo l’incontro avvenuto in occasione della presentazione dell’Asd Gioca in Bici con il presidente di Federciclismo Renato Di Rocco, che aveva manifestato grande entusiasmo per il progetto, durante il periodo estivo il tecnico regionale Silvia Epis e il responsabile nazionale giovanile Daniele Fiorin, attraverso due sopralluoghi avevano documentato la validità dello stesso. Queste le tappe principali: la neo-riconosciuta “Scuola di Ciclismo” si pone l’obiettivo di valorizzare il campo scuola di educazione stradale posto in fianco al plesso scolastico Marconi, l’argine maestro del fiume Po, nonché l’area golenale per le attività ciclistiche fuoristrada e si propone di promuovere i valori positivi del ciclismo anche attraverso futuri sodalizi mediante l’utilizzo della bicicletta.

L’Asd Gioca in Bici Oglio Po, mediante un comunicato, ringrazia il comune di Casalmaggiore e l’Atletica Interflumina, con cui intende condividere il riconoscimento ottenuto. Grande soddisfazione da parte del consigliere federale, il casalese Corrado Lodi che dice: “Grazie al lavoro dei dirigenti della società si realizza nel Casalasco un servizio sportivo che ho desiderato e sognato sin da quando ero bambino. Oggi tanti sono i ciclisti adulti nel nostro territorio che, oltre a svolgere la loro attività sportiva e di mantenimento fisico, dovrebbero porsi nell’ottica di favorire e diffondere la pratica ciclistica e l’uso della bici anche tra i più giovani”.

Il presidente del comitato provinciale Federciclismo di Cremona Antonio Pegoiani invece afferma con profonda soddisfazione di avere appreso della nascita della scuola di ciclismo a Casalmaggiore. “Se penso che solo due anni fa nel Casalasco non esisteva una squadra di ciclismo iscritta alla Federazione… Mi sento di ringraziare i dirigenti e i tecnici della società Gioca in Bici Oglio Po per l’ottimo lavoro che stanno svolgendo, per l’impegno, la professionalità e la passione con la quale stanno divulgando e portando avanti il ciclismo giovanile. Un ringraziamento particolare va ai genitori dei “Mini Atleti” che sostengono e collaborano con la società. Un grande in bocca al lupo a tutti”. Per informazioni sull’attività è possibile rivolgersi al numero 339-2631213.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti