Commenta

Schianto a Viadana:
elisoccorso per
uno scooterista

incidente-gerbolina-1-ev

Nella fotogallery, i soccorsi e la scena dell’incidente

VIADANA – Grave incidente a Viadana, in via Primo Maggio, in piena zona industriale Gerbolina, dove ad avere la peggio è stato uno scooterista classe 1968 di origini cinesi: le sue condizioni hanno reso necessario l’intervento dell’elisoccorso di Brescia, oltre ad un’ambulanza della Croce Verde di Bozzolo e ad un’automedica dell’ospedale Oglio Po di Vicomoscano. Il sinistro si è verificato intorno alle ore 17 di venerdì. Sul posto per i rilievi di legge la Polizia municipale di Viadana e per regolare il traffico i Carabinieri della locale stazione.

Secondo le prime ricostruzioni dei testimoni, il ragazzo in sella ad uno Scarabeo non avrebbe rispettato il segnale rosso del semaforo che regola l’incrocio tra via Primo Maggio e la strada provinciale 59. Immettendosi sulla trafficata arteria, il giovane scooterista è finito con lo scontrarsi prima con una Ford Focus guidata da un indiano 19enne residente a Marcaria che stava guidando verso Viadana. Sbalzato dalla due ruote, il giovane è stato urtato da una seconda auto, una Fiat Multipla, che procedeva sulla provinciale verso Casaletto. Le condizioni del motociclista sono parse subito gravi: è rimasto cosciente ma riportava profonde ferite ad una gamba. E’ stato quindi trasportato dall’elisoccorso agli Spedali Civili di Brescia. Anche l’indiano a bordo della Ford Focus ha riportato ferite a causa dello schianto: è stato medicato e portato al presidio Oglio Po di Vicomoscano.

Rosario Pisani


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti