Commenta

Sagra del Tortello,
tutti a tavola
a Rivarolo Mantovano

tortelli-zucca-rivarolo-ev

Nella foto, l’inaugurazione della Sagra del Tortello

RIVAROLO MANTOVANO – Chi ben comincia è a metà dell’opera. Il classico proverbio contadino ben si adatta alla prima edizione della Sagra del Tortello di Zucca inaugurata sabato sera a Rivarolo Mantovano. L’afflusso di gente ai tavoli del Centro anziani, allestito come un vero grande ristorante, ha accolto centinaia di commensali curiosi di assaggiare i tortelli, presentati in tre diverse versioni: al pomodoro, al burro e salvia e con gli amaretti e mostarda. Il taglio del nastro è avvenuto poco prima delle ore 20 alla presenza del sindaco Massimiliano Galli e del vicesindaco Mariella Gorla che ha dichiarato: “Ci sarebbe piaciuto organizzare la festa in piazza, con maggior visibilità, ma questo c’imponeva il noleggio della tensostruttura e delle cucine. Mentre qui c’è già tutto”. Con l’inaugurazione c’è stata anche l’esibizione degli sbandieratori, tutti ragazzi giovanissimi di Rivarolo Mantovano che in costume si sono esibiti coi tamburi e le bandiere recanti lo stemma di Rodomonte Gonzaga. Domenica sera la manifestazione è continuata con la sfida con il tortello amaro di Castelgoffredo, una sorta di gemellaggio tra le due località mantovane al di là delle rivalità culinarie.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti