Commenta

Sabbioneta, trasportano
ferro senza permessi:
tre denunce

ferro_ev

SABBIONETA – E’ una denuncia abbastanza particolare quella che arriva da Sabbioneta, portata a termine dai carabinieri della locale stazione, dipendente come noto dal comando di Viadana. Nella giornata di mercoledì, infatti, tre uomini, italiani e residenti nel veronese, sono stati fermati a bordo del loro autocarro, un Fiat 32 F, per un normale controllo lungo la statale 420 in territorio di Sabbioneta.

Da questa azione, tuttavia, i militari della stazione di Sabbioneta, hanno scoperto che qualcosa non andava: a bordo del cassone retrostante l’autocarro, infatti, è stato rinvenuta una grande quantità di materiale ferroso di recupero: sin qui nulla di male, se non che i tre uomini non avevano né l’autorizzazione per quel trasporto né sono risultati iscritti all’albo regionale dei Gestori Ambientali, nel quale è necessario essere presenti per poter effettuare queste operazioni senza rischi e nel rispetto della legge.

I tre uomini, peraltro, sono risultati pregiudicati e dunque sono stati deferiti in stato di libertà per violazione delle norme in materia ambientale: non è nota la destinazione della grande quantità di ferro trasportata, ma è comunque sufficiente l’assenza di autorizzazione per fare scattare la denuncia. L’autocarro Fiat 32 F è stato, come da prassi, sottoposto a sequestro.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti