Commenta

“Serra a fuoco”,
arrivano i pompieri
ma è un falso allarme

vigilifuoco_ev

PIADENA/CANNETO SULL’OGLIO – Uno scherzo di pessimo gusto oppure un eccesso di zelo e di prudenza? Difficile stabilirlo. Fatto sta che l’intervento di un mezzo dei Vigili del Fuoco di Viadana tra Piadena e Canneto sull’Oglio si è rivelato praticamente inutile. Eppure a richiederlo è stata una telefonata al comando di Cremona, che ha poi passato l’emergenza a quello di Mantova (e dunque alla più vicina stazione di Viadana), dato che nel mentre i pompieri cremonesi erano impegnati con l’incendio alla Ditta Arvedi di Spinadesco.

Come detto a intervenire è stata nel pomeriggio di domenica attorno alle ore 16 la stazione viadanese, che ha spedito sul posto alcuni vigili del fuoco, lungo la strada provinciale 343, altrimenti nota come Asolana, tra Piadena e Canneto sull’Oglio. “C’è una serra a fuoco”, è stata l’emergenza riferita nella telefonata: fatto sta che, pur trovandosi parecchie serre vivaistiche nel tratto vicino a Canneto sull’Oglio, non a caso famosa proprio per la coltivazione di piante e fiori, nessuna di queste stava andando a fuoco, come i Vigili del Fuoco, nonostante un’attenta osservazione della zona, hanno dovuto loro malgrado constatare.

Resta da capire, come detto, se si sia trattato di uno scherzo da parte di qualche burlone con una segnalazione fasulla, oppure se probabilmente qualcuno, vedendo il più classico dei “fuochi controllati”, che servono a bruciare sterpaglie e si auto-estinguono in genere in pochi minuti, si sia allarmato, pensando di contattare i Vigili del Fuoco. Fatto sta che il giro di ricognizione per i pompieri è andato a vuoto.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti