Commenta

Canneto, tolto il velo
sulla nuova stagione
teatrale al Pagano

vedova-allegra_ev

Nella foto una scena de “La vedova allegra”

CANNETO SULL’OGLIO – Si è alzato il velo sulla stagione teatrale di Canneto sull’Oglio. E’ accaduto nei giorni scorsi, quando presso il Teatro Comunale M. Pagano a riaprire il sipario sono stati l’assessore alla Cultura Barbara Alberini, il Direttore Artistico della Scuola di Teatro di Mantova Raffaele Latagliata, il Direttore Artistico della Compagnia Inscena Corrado Abbati, e poi gli artisti Massimo Bagliani e Isabella Robotti dell’Associazione “Parole e Musica”, il Direttore Artistico dell’Accademia Teatrale “Il Revellino” Luciano Ugoletti, il Direttore dell’Orchestra da Camera Aloisiana Alessandro Trebeschi.

Otto nel complesso gli spettacoli proposti, 4 in abbonamento e 4 fuori abbonamento. In abbonamento ci sarà sabato 22 novembre “Signori si nasce, ed io, modestamente, lo nacqui”, ovviamente dedicato al grande Totò e proposto dalla Compagnia “La Belle Epoque”. Venerdì 30 gennaio un classico come “La vedova allegra” messo in scena dalla Compagnia Corrado Abbati, quindi venerdì 13 febbraio “Io fò buchi nella sabbia”, uno spettacolo di Massimo Bagliani (in scena con Isabella Robotti) scritto in collaborazione con Enrico Vaime. Sabato 14 marzo toccherà allo spettacolo “Il buffo nell’opera”, condotto da Antonio Lubrano (sarà l’autore-narratore: chi non lo ricorda in “Mi manda Lubrano” sulla Rai?) con la partecipazione dei Solisti dell’Orchestra da Camera Aloisiana. Il biglietto intero di questi spettacoli costerà 18 euro (ridotto 15), l’abbonamento per tutti e quattro 60 euro (ridotto 45).

Ed ora i 4 spettacoli fuori abbonamento. Sabato 6 dicembre “Il crogiuolo. Le streghe di Salem”, dramma in 4 atti di Arthur Miller interpretato dalla Scuola di Teatro di Mantova. Biglietto intero a 10 euro (ridotto 7), come per lo spettacolo di sabato 18 febbraio: “I milioni dello zio Peteroff”, commedia brillante in 3 atti di Garcia Alvarez e Muñoz Seca interpretata dall’Accademia Teatrale “Il Rivellino”. Gli ultimi due spettacoli (per entrambi ingresso unico a 5 euro) andranno in scena martedì 20 gennaio e domenica 1 febbraio. Il primo è il 14° Concerto per i patroni proposto come da tradizione dal Complesso Bandistico Cannetese, il secondo è lo spettacolo per bambini “Buon appetito”, nuova produzione del Teatro Daccapo sul tema della sana alimentazione. Quest’ultimo sarà proposto alle ore 16,30, tutti gli altri alle 20,45.

I nuovi abbonamenti saranno in vendita presso la biglietteria del Teatro sabato 8 novembre dalle 10 alle 12. Gli ex abbonati potranno confermare l’abbonamento avendo diritto a un biglietto omaggio per assistere ad uno spettacolo fuori abbonamento. I biglietti saranno in vendita il 14 novembre dalle 18 alle 20, il 22 novembre, 17 e 31 gennaio, 7 febbraio e 14 marzo dalle 10 alle 12. Ovviamente si potranno acquistare anche il giorno dello spettacolo, 40’ prima dell’inizio. Le riduzioni riguardano i palchi di proscenio, tutti i posti di 3° ordine (palchi ordine C e loggione) e ragazzi dagli 11 ai 18 anni. Per informazioni: 0376/723510 (biglietteria), 0376/717000 (uffici comunali), oppure riferirsi al sito www.comune.canneto.mn.it.

Vanni Raineri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti