Commenta

Basket, Casalmaggiore
guida, ma si sveglia
anche Mg K Vis Piadena

gancio-cielo_ev

Nella foto la Tazio Magni Gussola ospite a “Gancio Cielo” su Cremona 1 martedì sera

Si sblocca Piadena che con una prestazione superba sconfigge Manerbio mentre Viadana non supera l’esame da “grande” perdendo a Cremona. In serie D, Casalmaggiore prosegue nel suo magic moment e sfodera il 6/6. Gussola invece continua a non brillare ma strappa la prima vittoria stagionale esterna raggiungendo la zona playoff.

Lega Adecco Dnc – Girone B

Finalmente può sorridere il pubblico piadenese che dopo 3 sconfitte interne assiste al successo dei propri beniamini. Piadena si impone su Manerbio col il punteggio di 80-68. Gara ben gestita da Lottici e compagni come testimoniato dai cinque giocatori in doppia cifra a testimonianza di un’ottima prestazione di tutto il gruppo cremonese. E’ Cacciavillani a trascinare i suoi nel primo tempo. Piadena gioca bene toccando il +11 all’intervallo, mentre Manerbio paga la negativa serata di Moreno al tiro dalla lunga distanza. I ragazzi di coach Mazzali allungano a +12 grazie all’ottima verve sotto le plance, ma come accaduto nelle partite precedenti improvvisamente cala alla distanza. Controparziale ospite condotto da Moreno – Savazzi e la formazione bresciana ricuce impattando a quota 63 a 7′ dal termine. Time-out immediato di coach Mazzali. Piadena vuole fortissimamente la vittoria e riordina le idee. Carrara, Mvp del match 11pt + 17rb, mette la tripla e Lottici trova il canestro del +5 e da qui non si girerà più indietro allungando progressivamente.

Serie C regionale – Girone A

Seconda sconfitta esterna stagionale per il Viadana, che perde a Cremona lo scontro di alta classifica con la Sansebasket. I gialloneri escono sconfitti nelle battute finali per 65-63. Una prestazione generale non all’altezza per i i ragazzi di coach Tellini, con una vittoria a portata di mano ma non colta a causa dei troppi errori al tiro e di qualche amnesia difensiva di troppo. Eppure la partenza era stata di 10-0 con Verzellesi a condurre i suoi e Grazzi a realizzare. Nonostante i 3 falli al lungo Ginaj, Sansebasket recupera grazie a Moretti ed alle bombe di Accini e Trovati toccando il +6 prima del 34-32 dell’intervallo. Viadana paga la serata negativa del bomber Altimani e nel terzo quarto quando i padroni di casa perdono lo stesso Ginaj per falli, non riesce ad affondare il colpo, sprecando troppo. Il rientro di Accini permette a Cremona di riallungare. Viadana ci prova più volte con il positivo Grazzi ma nel finale punto a punto è il play cremonese Degli Agosti a chiudere la contesa con un gioco da 3pt. Viadana ci prova ancora nell’ultimo minuto con l’unica tripla di Altimani ma è ancora una volta Accini ad essere lucido in lunetta sul fallo sistematico viadanese, chiudendo la contesa.

Serie D – Girone A

Che Casalmaggiore! La Vencato-Setti band conquista la sesta vittoria consecutiva strabiliando il proprio pubblico nel match con Desenzano. I maggiorini si sbarazzano agevolmente della formazione bresciana con il punteggio di 80-56 grazie ad una partenza fulminea. Con R. Parizzi e Chiabotti a farla da padroni, i casalaschi toccano il +19 già al 9° minuto (26-7). Di fatto il match termina qui. Gli ospiti provano qualche timido tentativo di riavvicinamento dopo l’intervallo ma Casalmaggiore è di un altro pianeta, rispondendo subito e ricacciando gli ospiti oltre i 20 punti. Nell’ultimo quarto spazio a tutti gli effettivi della panchina ma nessun cambiamento nel risultato. Casalmaggiore guarda tutti dall’alto.

Si impone a fatica Gussola, che sul campo di Pontevico riesce a conquistare la prima vittoria esterna del proprio campionato per 71-74. Nelle prime due frazioni il copione vede la formazione di casa allungare partire molto bene e poi i ragazzi di acoach Tirel a chiudere le maglie della difesa. Nonostante ciò Pontevico chiude l’intervallo sul +10′ ma nel rientrare dagli spogliatoi il giocatore bresciano Castagna prende tecnico. E’ una sorta di segnale di svolta. La terza frazione si apre con i liberi, a segno di Bodini. Gussola riparte da qui, accorciando con Silocchi e dimezzando lo svantaggio al -5 del 30′. L’inerzia prosegue nel decisivo quarto parziale. Bodini e compagni piazzano un parziale di 11-1 che ribalta la partita. I padroni di casa tentano la rimonta ma falliscono il tiro del pareggio con Gussola che controlla nelle battute finali potendo così gioire per la vittoria.

 

MGKVIS PIADENA – MANERBIO 80-68 (22-19, 47-36, 60-52)

Piadena: Cavagnini, Malagutti 15, Cacciavillani 16, Toninelli, Mascadri 11, Lottici 7, Carrara 11, Olivieri 11, Cocchi, Marenzi 9. All. Mazzali

Manerbio: Garofalo 3, Ndyaie 11, Moreno 19, Nava, Marchetti 8, Savazzi 11, Denti 10, Speronello 6, Fontana, Bodini. All. Trazzi.

SANSEBASKET CREMONA – ECOLOGY SYSTEM VIADANA 65-63 (17-20,34-32, 49-43)

Sansebasket: Campanini, Trovati 21, Canova ne, Accini 18, Antoniazzi 5, Viola 3, Ginaj, Galbarini, Budassi, Moretti 11, Degli Agosti 7, Frigerio ne. All. Riboldi

Viadana: Catellani 2, Verzellesi 12, Ponzi ne, Rossi, Grazzi 19, Steccanella 4, Altimani 9, Benatti 2, Prati, Simeoni 8, Flisi 7. All. Tellini

E’PIU’ CASALMAGGIORE – MERELLA DESENZANO 80-56 (26-11, 45-28, 62-44)

E’ Più Casalmaggiore: Lezzerini 6, Zaffanella 2, Chiabotti 18, Angiolini 2, F. Parizzi 2, Manuto 6, Ferrarini 0, Diacci 8, Neviani 4, R. Parizzi 20, Franchini 0, Cornacchione 12. All. Setti-Vencato

Desenzano: Faroni 11, Jovanovich 2, Tanfoglio 7, Riccardi 7, Yudin 9, Marcato 6, Castracani 4, Beltrami 9, Turra 3, Kustodic 0. All. Lombardi.

PONTEVICO – SINTOSTAMP GUSSOLA – CASTELCOVATI 71-74 (18-19, 44-34, 59-53)

Pontevico Basket: Marini 2, Nava 14, Bandera 11, Boninsegna 15, Castagna 7, Alghisi, Gennari, Fornari 8, Nocivelli 10, Corbellini ne, Cuel ne, N’Guessan 4. All.: Azzanelli.

Tazio Magni Sintostamp: Carboni, Benazzi 3, Guida ne, Silocchi 18, Lamponi, Melissourgos 8, Guzzoni 11, Marinoni 8, Torri, Bodini 20, Vaia 6, Adorni ne. All.: Tirel.

Jonathan Vioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti