Commenta

Zanda e Padellaro
a Gussola per la nascita
della Rinaldi Onlus

rinaldi-zanda-padellaro-ev

Nella foto, da sinistra: Claudio Rinaldi, Enrico Luigi Zanda, Antonio Padellaro

GUSSOLA – Costituita ufficialmente il 24 ottobre a Gussola, l’associazione “Claudio Rinaldi – giornalista – Onlus” verrà tenuta a battesimo sabato 6 dicembre da nomi celebri della politica e del giornalismo italiano: i senatori Luciano Pizzetti, Enrico Luigi Zanda e Massimo Mucchetti, l’ex direttore de L’Espresso Bruno Manfellotto, il direttore de Il Fatto Quotidiano Antonio Padellaro, il deputato Giorgio La Malfa, ed il medico gussolese doc Giovanni Bozzetti. Ancora in forse la presenza di un altro nome di spicco del giornalismo nazionale: Marco Travaglio. A dare vita all’organizzazione di volontariato, l’impegno e la volontà della moglie dell’indimenticato Rinaldi, unico nella storia della carta stampata ad aver ricoperto il ruolo di direttore dei tre principali settimanali di informazione del dopoguerra: L’Europeo, L’Espresso e Panorama. Insieme a Loredana Schiaffini, la figlia e i più cari amici del giornalista scomparso nel 2007. Una mission, con l’intento di dare testimonianza dell’importanza del lavoro svolto da Claudio Rinaldi in anni di servizio. L’associazione si rivolge alle giovani generazioni ed in particolare le finalità previste dallo statuto sono: la promozione e diffusione della formazione civica europea prevalentemente in favore dei ragazzi nell’età dell’obbligo scolastico attraverso la lettura guidata e critica dei media (carta stampata, radio, televisione, social network…); il favorire ed incoraggiare l’apprendimento delle conoscenze utili alla partecipazione sociale informata e responsabile; il proporsi come “luogo” di incontro, confronto e apprendimento in favore della cittadinanza ed in particolare delle giovani generazioni sui temi inerenti l’educazione civica europea, la cittadinanza attiva e responsabile. Il tutto con lo spirito che ha contraddistinto Rinaldi nel suo operato, ovvero battagliero ma rigoroso e a servizio dei cittadini.

Il taglio del nastro sarà dunque sabato 6 dicembre, alle ore 16 presso la Sala Giovanni Paolo II, centro culturale di Gussola. In quella data e in quella location verrà presentata l’associazione e illustrate le attività che la onlus intenderà svolgere. All’incontro saranno presenti la presidente Giulia Claudia Rinaldi Tufi, il Vice Presidente Onorevole Enrico Luigi Zanda, la signora Loredana Schiaffini in Rinaldi oltre a diversi giornalisti e parlamentari amici che hanno già confermato la loro partecipazione vista l’importanza dell’evento. Non mancherà la partecipazione dell’amministrazione comunale di Gussola, che fin da subito ha accolto di buon grado e favorito la nascita dell’associazione proprio nel paese nativo della moglie di Rinaldi. Alla presentazione è invitata tutta la cittadinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti