Commenta

Il Palaghiaccio non
arriva solo: sul listone
grande presepe artistico

conferenza-palaghiaccio_ev

Nella foto un momento della conferenza stampa

CASALMAGGIORE – Una autentica novità tra pochi giorni sbarcherà sulla piazza di Casalmaggiore per attirare gente e  spingere i clienti verso le attività commerciali. E in più, con gli introiti dell’iniziativa, si contribuirà ad alimentare quella “rete” di solidarietà nei confronti delle famiglie disagiate già in atto a Casalmaggiore con precedenti iniziative.

Sta arrivando sul listone una pista di ghiaccio lunga cinquanta metri e larga poco meno su cui ragazzi e adulti potranno volteggiare, noleggiando i pattini messi a disposizione dall’azienda allestitrice, la Herasio di Bozzolo. Una bella sorpresa che l’amministrazione comunale ha voluto fare alla cittadinanza, tralasciando per quest’anno l’installazione di luci e luminarie ma concentrandosi su questo genere di evento spettacolare che oltretutto rimarrà allestito e attivo per cinque settimane. Non ci saranno solo ghiaccio e pattini in quanto la tensostruttura del Palaghiaccio conterrà altre numerose iniziative come la vendita di doni natalizi e ancora “Cioccolato che passione”,  “Marubegn e lambrosc”, il Concerto sotto l’Albero, il mercatino degli Hobbisti, la creazione del nuovo presepio che andrà a sostituire quello abbastanza scarno sinora allestito in piazza Turati. Un’autentica opera d’arte realizzata in acero da un maestro intagliatore del legno e che rimarrà per sempre in custodia al Comune di Casalmaggiore.

E poi ancora tante altre iniziative che, come si diceva, porteranno in città molta gente attirata da questo nuovo modo di prepararsi al Natale. Per ritornare alla pista di pattinaggio va sottolineato che non vi saranno costi poiché la Herasio, come è stato spiegato in conferenza, ha accettato di installare l’impianto a costo zero, rivalendosi ovviamente sull’introito  dei pattinatori, che pagheranno sei euro per ogni ora di noleggio. Da questi verrà detratto un euro da devolvere alle iniziative relative alla Rete così come hanno spiegato Paolo Bocchi (Amurt), il presidente della Pro Loco Marco Vallari e l’assessore comunale ai Servizi Sociali Gianfranco Salvatore. Accanto a loro in conferenza erano presenti anche il sindaco Filippo Bongiovanni e i candidati consiglieri Simone Balbo e Mirko Devicenzi.

Per i neofiti di questo sport di origine nordica vi saranno anche corsi di apprendimento da parte di scuole di Parma e di Montichiari. Queste ultime poi si cimenteranno in una esibizione di Pattinaggio artistico sabato 6 dicembre alle 17 durante l’inaugurazione, precedendo l’aperitivo “On Ice” con viaggio sensoriale tra vini e finger food. Tutto l’evento è sorto grazie all’interessamento e coinvolgimento di Amurt, Pro Loco e Comune di Casalmaggiore.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti